Indietro

Running — rubrica a cura di Nicola Novelli

6° Trail Val di Bisenzio: Corri sui sentieri del Monferrato

Domenica 15 Aprile le porte del Centro di Scienze Naturali di Prato si apriranno per il sesto anno consecutivo per dare spazio ad un bellissimo evento nato per valorizzare l'Area protetta del Monteferrato

Alle 9 dalla struttura della "Associazione Volontari del CSN ONLUS" partirà il 6° Trail Val di Bisenzio, una classica molto amata di 19 km lungo la dorsale delle gobbe del Monteferrato organizzata dalla Banda dei Malandrini in collaborazione con la Uisp di Prato, il Comune di Prato e che rientra tra le manifestazioni a carattere turistico sportivo del cartellone Pratorace.

Il trail quest'anno vedrà alcune interessantissime novità: "Il tracciato è stato modificato nella sua parte centrale per permettere di raggiungere il torrente Bagnolo, la bella diga storica e costeggiare le tante cascatelle che si trovano lungo il sentiero - spiega Alessio Parauda della Banda dei Malandrini che organizza l'evento" -. Un modo per valorizzare ancora di più questo territorio così variegato e suggestivo. Assieme al percorso che ha un dislivello di 1000 metri si svolgerà la passeggiata panoramica di 10 km che è stata anch'essa modificata.

"Proprio per permettere ai camminatori di raggiungere questo nuovo tratto spesso sconosciuto - continua Parauda - e poter poi percorrere le gobbe del Mezzano e del Monteferrato dopo aver visitato le cave storiche del versante montemurlese". La camminata di 4 km invece, adatta a tutte le famiglie, resta immutata e permetterà di godere di una vista magnifica nel suo tratto finale. La visita al Parco del Centro Scienze Naturali e il classico pasta party finale faranno da cornice a questo bellissimo evento.

Iscrizioni presso i principali punti vendita e ci sarà la novità di potersi iscrivere per whatsapp con foto del modulo di iscrizione e certificato medico inviandolo al numero 335.5934912


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it