Indietro

L'Amministratore Risponde — rubrica a cura di Marco Suisola

Appartamento allo stato grezzo

Il proprietario concorre alle spese condominiali?

Dottore buona sera,

scusate il disturbo: ho un quesito a cui non trovo risposte concrete. Vivo in un palazzo costruito negli anni '90, composto da 8 unità immobiliari di cui due appartamenti allo stato grezzo per scelta del proprietario, niente pavimenti ne utenze. Da qualche mese ci amministra un amministratore, ma non abbiamo tabelle millesimali né alcun tipo di regolamento interno.

Qualche giorno fa facciamo richiesta di una ditta per la pulizia delle scale e l'amministratore prima di presentare il preventivo della ditta di pulizie ci mette a conoscenza che al proprietario dei due appartamenti allo stato grezzo non tocca pagare la pulizia delle scale né consumi del contatore condominiale. E secondo me il proprietario non li finirà a breve così non paga.

Si può fare qualcosa?

Buonasera,

Essendo meno di 10 (art. 1138 cc.) non avete obbligo del regolamento di condominio, mentre vi é la necessità delle tabelle millesimali che possono essere richieste giudizialmente anche da un solo condomino. Per quanto attiene alla partecipazione delle spese comuni, nessuno si può sottrarre nemmeno il proprietario degli appartamenti a prezzo (art. 1118 comma 2 cc.). Inoltre se la maggioranza delibera di conferire incarico ad una ditta di pulizie la minoranza dissenziente dovrà sottostare a dette decisioni.

Spero di essere stato chiaro e rimango a disposizione

Saluti

L'Amministratore Risponde — rubrica a cura di Marco Suisola

Marco Suisola

Marco Suisola — Il dottor Marco Suisola, svolge l’attività di Amministratore di Condominio a livello professionale dal 1999. Laureato presso l'Università di Firenze, è esperto giuridico immobiliare. Associato alla Federazione Nazionale Amministratori fino al 2015, diventa socio fondatore della Confartamministratori. Attualmente nel CdA ricopre il ruolo di Tesoriere. Svolge con regolarità l’aggiornamento professionale previsto per normativa dalla legge 140/201414. Ha la qualifica di Revisore condominiale, Consulente tecnico di ufficio in ambito condominiale ed una formazione in diritto condominiale presso l’Università di Firenze.

E-mail: nove@nove.firenze.it


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it