Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Ascoli vs Empoli. 1 - 2 . l'Empoli continua il trend delle vittorie.

empoli calcio

L'Empoli calcio oggi affronterà l'Ascoli di Serse Cosmi, alla ricerca di punti salvezza e soprattutto di fronte al proprio pubblico, al Picchio.

L'Ascoli al Picchio ha tesaurizzato solo due vittorie e cinque pareggi. L'Empoli ha realizzato quattro vittorie in trasferta, quattro pareggi ed altrettante sconfitte. Confrontando i gol realizzati, l'Empoli ne ha realizzati 52 mentre l'Ascoli 22. Il giocatori dell'Empoli son in netto vantaggio anche sui tiri (340 contro 273) oltre che in quello dei passaggi (12145 vs 9563). Mentre per quanto riguarda i contrasti vinti i padroni di casa prevalgono dimostrando una buona carica agonistica.

Ora parliamo della gara, che dopo una breve fase di studio, vede l'Empoli già proiettato in avanti. Krunic serve Pasqual che, di prima serve Zajc che viene prontamente chiuso dalla difesa dei padroni di casa. Infatti il vantaggio non tarda ad arrivare: al 15' Krunic porta in vantaggio l'Empoli. Tutto nasce da Zajc che riesce a mettere un bel pallone in area per Krunic che si insinua tra le maglie bianconere superando Gigliotti, un pò indeciso tanto da consentire al centrocampista dell'Empoli di mandare la palla alle spalle di Lanni.

L'Empoli continua ad attaccare per raddoppiare e per l'Ascoli la gara si presenta tutta in salita. I bianconeri provano ad accelerare sulla sinistra con Martinho ma Bennacer lo disturba inducendolo a perdere la palla e successivamente entra in netto ritardo ai danni di Bianchi e questa volta si becca il penalty come se lo procura anche Addae che rifila un calcio involontario a di Lorenzo, colpendolo in pieno viso. Nel finale del primo tempo l'Empoli si complica la vita per un passaggio corto di Veseli per Gabriel che riesce ad arrivare prima di Ganz spazzando via la palla. Vengono concessi tre minuti di recupero nei quali si assiste ad una bella azione di Martnho che delizia il pubblico con una serie di finte e poi, al momento del cross, un rimpallo non lo favorisce regalando una rimessa dal fondo. Il primo tempo si chiude sul risultato di Ascoli 0 Empoli 1.

Nella ripresa L'Empoli si protende in avanti trovando un Ascoli pronto a dare battaglia. Infatti Buzzegoli prova il traversone direttamente dalla trequarti ma Gabriel allontana con i pugni. Sull'altro fronte, Di Lorenzo sfreccia sulla fascia destra per poi appoggiare centralmente a Zajc il cui tiro di prima intenzione termina alto. A questo punto della gara Donnarumma viene sostituito da Nikovic che riesce a raddoppiare, appena entrato. L'ex giocatore del Genoa porta palla fino alla tre quarti e con un pallone morbido riesce a scavalcare Lanni sul palo lontano mettendo in rete un bel gol, che farà molto parlare.

A questo punto della gara sembra ormai tutto deciso anche per la maggiore qualità dei giocatori dell'Empoli che hanno prodotto 2 tiri che sono diventate 2 reti ma l'Ascoli non è passivo tanto che Buzzegoli riceve palla sulla destra,la mette in area cosentendo a Ganz di deviare leggermente in spaccata, beffando Gabriel, ed accorciando le distanze. Ancora Ascoli in avanti. De Sanctis si procura un giallo sgambettando Krunic, Martinho prova a pescare De Sanctis ma il suo colpo di testa termina largo. Nel frattempo Ninkovic commette un fallo tattico e viene ammonito. L'arbitro concede tre minuti di recupero dove c'è l'ultima fiammata per l'Empoli con Caputo che ricevendo un calcio lungo cade nella trappola del fuorigioco.

Risultato finale: Ascoli 1 Empoli 2.

Ascoli (3-5-2): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos (64' Clemenza), Bianchi, Buzzegoli, Addae (46' Carpani), Martinho; Lores Varela (39' Ganz), Monachello. All. Cosmi.

Empoli (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Krunic, Castagnetti, Bennacer (90' Luperto); Zajc (79' Lollo); Donnarumma (62' Ninkovic), Caputo. All. Andreazzoli.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce

Ammoniti: 32' Bennacer (E), 34' Addae (A), 49' Castagnetti (E), 58' Krunic (E), 81' De Santis (A).

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it