Indietro

Cani senza guinzaglio nei parchi: fioccano le multe a Firenze

Sono arrivate alla Polizia Municipale diverse segnalazioni di animali lasciati liberi in parchi e giardini al di fuori dalle aree a loro riservate. In poche ore multati otto proprietari. Gli ultimi interventi delle pattuglie in borghese del Reparto di Rifredi al Parco di San Donato e al Giardino dell’Orticultura

Continuano i controlli della Polizia Municipale nelle aree verdi cittadine. Venerdì gli agenti del Reparto di Rifredi si sono concentrati sul Parco di San Donato e sul Giardino dell’Orticoltura dedicandosi in particolare ai proprietari dei cani che non utilizzano il guinzaglio. Sono infatti arrivate alla Polizia Municipale diverse segnalazioni di animali lasciati liberi in parchi e giardini al di fuori dalle aree a loro riservate. Un comportamento che desta la preoccupazione dei frequentatori, in particolare dei genitori di bambini. Gli accertamenti hanno riguardato anche la regolarità del chip e il possesso, da parte del proprietario, del sacchetto per il recupero dei bisognini del proprio cane. Complessivamente sono state 8 le sanzioni da 60 euro elevate dalle pattuglie in borghese di cui 5 nel Parco di San Donato. I proprietari, di fronte all’evidente violazione, hanno collaborato senza protestare. Con una sola eccezione, una donna che nel Giardino dell'Orticoltura ha espresso in modo veemente la sua contrarietà sostenendo che gli agenti avrebbero dovuto avvisare preventivamente del controllo con un cartello all’ingresso del giardino.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it