Indietro

Scomparsi in Toscana — rubrica a cura di Filomena D'Amico

Caso Ragusa: a Chi l'ha Visto? la lettera anonima e l'ipotesi depistaggio

Gli inquirenti hanno studiato la lettera giunta agli studi Rai che invita ad indagare su un caso di cronaca

Al centro della puntata in onda il 24 gennaio in prima serata in diretta su Rai Tre con Federica Sciarelli le telecamere tornano sul mistero della scomparsa di Roberta Ragusa e sulla lettera anonima arrivata ai primi di gennaio alla redazione di "Chi l'ha Visto?" e ai carabinieri.

Nel testo il riferimento ad un caso registrato come suicidio ed avvenuto nel 2016 lungo la tratta ferroviaria pisana "Indagate sull'uomo che si è ucciso nel 2016 a Pisa, dove lavorava al cimitero. Dopo la scomparsa della Ragusa qualcosa lo tormentava. In casa aveva un lingotto d'oro".

La redazione Rai anticipa "Secondo questi ultimi si tratterebbe di un tentativo di depistaggio in vista del processo d’appello, previsto a marzo, al marito Antonio Logli, già condannato in primo grado. Chi vuole mettere su una falsa pista i carabinieri e che cosa c’entra la storia di Roberta con il mistero dell’uomo del cimitero?" questa la domanda che sarà rilanciata nel corso della serata.

La donna scompare la notte tra il 12 ed il 13 gennaio del 2012 da San Giuliano Terme. Il processo d'Appello all'unico imputato, che inizialmente aveva ricevuto il "non luogo a procedere", avrà inizio a marzo 2018. 

Scomparsi in Toscana — rubrica a cura di Filomena D'Amico

Filomena D'Amico

Filomena D'Amico — Giornalista pubblicista. Ha collaborato con Quotidiani locali e Radio toscane, cura la rubrica degli "Scomparsi in Toscana" in collaborazione con l'Associazione Penelope Toscana costituita nel 2012

E-mail: damicofilo@gmail.com


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it