Indietro

Europe Direct — rubrica a cura di Nicola Novelli

Consiglio regionale: nasce la commissione Politiche europee e relazioni internazionali

A partire dalla prossima legislatura sarà istituita la nuova commissione consiliare permanente. Il Consiglio approva all’unanimità in seconda lettura la legge statutaria

Firenze – A partire dalla prossima legislatura regionale sarà istituita una nuova commissione consiliare permanente: la commissione Politiche europee e relazioni internazionali. Lo prevede la legge statutaria n. 16, approvata in seconda lettura con voto unanime dal Consiglio regionale.

La legge modifica l’articolo 19 dello Statuto della Regione Toscana, dedicato alle commissioni permanenti, inserendo l’articolo 19 bis, per sottolineare, a livello statutario, l’importanza dell’azione e della partecipazione del Consiglio regionale alle politiche europee della Regione.

Al secondo comma l’articolo prevede che di tale Commissione possano far parte anche consiglieri assegnati ad altre commissioni.

Il testo è stato sottoscritto da Tommaso Fattori (Sì-Toscana a Sinistra), primo firmatario, e da Elisabetta Meucci e Massimo Baldi, all’epoca della presentazione del gruppo Pd e ora approdati al gruppo Italia Viva, Roberto Salvini (passato dalla Lega al gruppo Misto), Irene Galletti (M5S), e Fiammetta Capirossi, Alessandra Nardini, Enrico Sostegni e Simone Tartaro del gruppo Pd.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it