Indietro

Fiorentina — rubrica a cura di Stefano Romagnoli

Domani sera la Juve al Franchi

Il tecnico bianconero in conferenza stampa: «Dovremo giocare una partita seria per tornare a casa con i tre punti. Bernardeschi sta bene». Braccialetto viola per sostenere ANT

La partita di campionato Fiorentina-Juventus è in programma il 9 febbraio alle 20.45 allo stadio Artemio Franchi di Firenze.

Tra le 20 squadre di Serie A la Juventus è quella imbattuta da più tempo (10 partite). Non solo: la Juve ha vinto nove delle ultime 10 gare di campionato e ha subito un solo gol nelle ultime 15 partite in tutte le competizioni: è un record nella storia bianconera in una striscia di 15 gare. Infine, I bianconeri detengono il record di clean sheets, infatti, in questo campionato: 14, ben tre in più di quelli ottenuti nello scorso anno dopo 23 giornate.

«Sarà una partita di grande rivalità, vissuta ogni anno a Firenze con grande voglia ed entusiasmo, per provare a battere la Juventus... Cosa che l'anno scorso è anche riuscita» Massimiliano Allegri è conscio delle insidie racchiuse in Fiorentina - Juventus, come ha spiegato nella conferenza stampa pre-partita, e chiede ai suoi una prova importante per tornare a casa con i tre punti. «Dovremo fare una partita sera» – ha spiegato il tecnico bianconero - «contro una squadra in forma, giovane e di qualità, che arriva da una bella vittoria, che tira molto in porta e che ha un talento come Chiesa che incarna bene le caratteristiche del gioco offensivo dei viola». A proposito del numero 33 bianconero, quella di domani sarà una sfida da ex per lui: «Federico ha fatto la propria scelta professionale. Per lui sarà una partita particolare, magari il pubblico di Firenze proverà a metterlo un po' in difficoltà ma lui è molto sereno e scanzonato».

La prossima sarà la partita numero 50 per Federico Chiesa in Serie A – il suo esordio è stato contro la Juventus nell’agosto 2016. Chiesa è l'attaccante che ha effettuato più contrasti in questo campionato (39), terzo Mario Mandzukic (31).

Anche Marco Sportiello “amico speciale” di ANT non ha voluto far mancare il suo sostegno, indossando il braccialetto viola in anteprima, all’iniziativa dei volontari che saranno presenti ai tornelli per distribuire tra i tifosi un braccialetto viola con impressa la frase “Con ANT per difendere la Dignità della Vita” a fronte di un’offerta libera. I volontari saranno facilmente riconoscibili perché indosseranno una maglietta bianca con i loghi di Fondazione ANT e della Fiorentina, a testimonianza del legame tra le due realtà del territorio. Tutti i fondi raccolti saranno destinati a sostenere il servizio di assistenza medico specialistica domiciliare che ANT offre gratuitamente ai malati di tumore e alle loro famiglie e i progetti di prevenzione oncologica sempre gratuiti portati avanti dalla Fondazione a Firenze, Prato e Pistoia.

Fiorentina vs Juventus 17/18
Infogram


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it