Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Empoli vs Spezia 1 - 1 Nel finale l'Empoli riacciuffa il pari con Frattesi

empolicalcio.com

​Un Empoli evanescente, forse il più anonimo di questo inizio di campionato, un campionato con intenti velleitari, ma che non riesce a tirare in porta per 70’.

. Lo Spezia passa in vantaggio ma la reazione dell'Empoli arriva a metà del secondo tempo con il gol del pari siglato del suo uomo migliore, Frattesi, che sembra l'unico in grado di dare una possibile svolta con i suoi gol (3 fino ad ora) che consentono alla sua squadra di riemergere dalle sabbie mobili, senza omettere il fatto che Brignoli tutela la sua porta in modo efficiente ed efficace. Visti gli auspici della società per un pronto ritorno nella massima serie probabilmente la strada è meno diritta di quello che si potesse pensare per arrivare all'obiettivo, ma, domenica c'è quello che in questo momento si potrebbe definire il big match con il Benevento, ma per chi sarà il big match?

E adesso veniamo alla gara.

Bucchi conferma il modulo 4-3-1-2, mentre Italiano schiera lo Spezia con il 4-3-3 che ha portato i suoi frutti sia con il Pescara in trasferta che con il Benevento in casa. Lo Spezia inizia subito ad attaccare. Ricci riceve palla da Bidaoui facendo impensierire subito Brignoli con un potente destro da 25 metri. L'Empoli reagisce subito con Mancuso, su cross di Dezi, ma viene chiuso in angolo. Al 10' ancora Empoli con Bajrami, ancora una soluzione dalla distanza ma che finisce sui cartelloni pubblicitari. Al 20' si abbatte sul Castellani una pioggia intensa ma, che, non spaventando Bidauoi sulla corsia sinistra, riesce a mettere in difficoltà Veseli procurandosi l'angolo che Capradossi colpisce di testa favorendo un mezzo assist per Terzi anticipato dsall'uscita di Brignoli. Al 26' La Gumina lavora bene per Frattesi che riesce a mettere in mezzo, velo di La Gumina per Mancuso la cui girata a botta sicura viene respinta dalla difesa spezzina. Al 29' è lo Spezia a mettere paura con Federico Ricci a cui Maietta non riesce ad impedirgli il tiro a giro sul secondo palo tanto che il pallone esce fuori di pochissimo. Fino la 35' l'Empoli non riesce ad impensierire Scuffet visto che lo Spezia, compatto ed aggressivo, riesce a neutralizzare il gioco a sprazzi dell'Empoli, oltre al fatto che la Gumina e Mancuso sono costretti ad abbassarsi verso il centrocampo per cercare palloni giocabili. Ed intanto i tifosi azzurri cominciano a rumoreggiare esprimendosi in qualche debole fischio che arriva qua e là dagli spalti, mischiato a "Empoloi facci un gol". Mister Bucchi aveva chiesto cattiveria agonistica che la pioggia ha dissipato come neve al sole.

Finale primo tempo: Empoli 0 - La Spezia 0

In avvio di ripresa l'Empoli sembra aver preso le misure dall'avversario ma arriva la ripartenza vincente dello Lo Spezia: Antonelli si fa sorprendere, Gyasi serve a sinistra Bidaoui che entra in area, calcia verso la porta di Brignoli spiazzato dalla conclusione sporcata da Veseli e Spezia che va in vantaggio al 57’. Al 52' era stato annullato un gol all'Empoli, un colpodi testa di Antonelli, annullato per fuori gioco.

 Al 62' ancora una ripartenza dello Spezia con Bidaoui che detta legge sulla fascia destra dell'Empoli anche se la sua conclusione è centrale. Bucchi fa subentrare Balkovec ad Antonelli e Laribi al posto di Bajrami non cambiando lo scenario tattico con Dezi che arretra a centrocampo. Italiano, invece, fa uscire dalla contesa Bidaoui, probabilmente il migliore dei suoi. Al 70' la pioggia diminuisce d'intensità che coincide con il primo tiro dell'Empoli: Dezi crossa lungo per Mancuso, sponda per La Gumina che di testa impegna Scuffet. Ed è al 71' che l'Empoli perviene al pareggio con Dezi e Balkovec capaci di confezionare l'assist per Frattesi inserendosi in modo perentorio e che in spaccata di piatto neutralizza il portiere. Nel finale Laribi, Mancuso e Frattesi tentano a trovare un ipotizzabile vantaggio, ma sono solo prove che si vanificano nel nulla. La gara si chiude con un pari un pò deludente...e domenica c'è la trasferta di Benevento.

EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Veseli, Romagnoli, Maietta, Antonelli (dal 18′ st Balkovec); Frattesi, Stulac (dal 28′ st Ricci), Bajrami (dal 21′ st Laribi); Dezi; La Gumina, Mancuso. A disposizione: Provedel, Perucchini, Nikolaou, Fantacci, Piscopo, Gazzola, Merola, Cannavò, Pirrello. Allenatore: Cristian Bucchi

SPEZIA (4-3-3) : Scuffet; Ferrer, Terzi, Capradossi, Ramos; Bartolomei (dal 18′ st Mora), Ricci M., Maggiore; Ricci F (dal 32′ st Burgzorg)., Gyasi, Bidaoui (dal 31′ st Ragusa). A disposizione: Krapikas, Desjardins, Vignali, Mastinu, Bastoni, Benedetti, Erlic. Allenatore: Vincenzo Italiano.

Reti: all’11’ st Bidaoui, al 25′ st Frattesi

Ammonizioni: Bartolomei (S); Ferrer (S); Dezi (E); Capradossi (S); Terzi (S); Ricci M. (S); Laribi (E)

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it