Indietro

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

Fight or nothing Clash of Titans - intervista a Pietro Cappelli. 12° round

La “Vespa” torna a pungere

“Vespa Azzurra Pietro Cappelli espulso”. Queste parole arrivano al terzo minuto della partita Bianchi vs Azzurri del 2015. Gli Azzurri perdono più di un semplice Calciante, lo sanno bene i tifosi della squadra di Santa Croce assiepati in curva che io, dalla mia postazione, vedo bene.

Pietro resta per tutto il tempo della partita aggrappato alla rete di recinzione fuori dal campo e sceglie quell’immagine per il suo profilo facebook. Ora, però, è il tempo di scendere di nuovo in campo.

In pochi anni Pietro Cappelli nel Calcio Storico si è guadagnato un ruolo importante nella squadra di Santa Croce e nell’ambito dello stesso Torneo, eppure questo ragazzo prima del Calcio in livrea non aveva trascorsi di sport da combattimento, ma veniva dal calcio moderno nel quale ricopriva il ruolo di portiere. Sembra proprio che Pietro sia abituato a sbalordire tutti, a percorsi rapidi, non comuni, che in poco tempo lo portano ad alti livelli. Così è stato anche per le MMA.

Il percorso nelle MMA di Pietro inizia in maniera leggera, “smesso con il calcio ho iniziato a frequentare palestre in maniera soft. Dopo svariati anni passati nel mondo del pallone e qualche allenamento in palestra, nel 2013 è arrivato il mio esordio nelle MMA”. Nel nuovo mondo Pietro mette insieme una serie di vittorie prima del limite che lo portano a sfidare chi nella Gabbia, a confronto suo, c’è nato è cresciuto. Pietro Cappelli vs James Zikic va in scena il 05 Gennaio 2015. Il fighter inglese, con esperienza nel circuito americano UFC, viene messo in seria difficoltà nel corso del primo round. Zikic deve fare ricorso a tutta la sua generosità ed alle sue doti di incassatore per reggere l’urto del primo tempo. Nel secondo round Pietro non è in grado di avere lo stesso ritmo e viene fuori l’esperienza dell’inglese che vince prima del limite.

Dopo quel match Pietro ritorna alla vittoria rapida con Pasquale Coluccio ed ora sulla sua strada c’è Kulik, ma sentiamo le sue parole, “sarà un match sicuramente duro, Kulik arriva a Firenze con più esperienza e kg di me, circa una 15ina, inoltre è un atleta dell’est, loro sono sempre avversari duri. Non c’ è dubbio che in previsione del Torneo Venator, dove combatterò al limite dei 93 kg, avrei preferito un match in quella divisione o al massimo un catchweight a 100 kg.

Ed invece “il mio primo avversario è saltato e non c’era nessuno disponibile, insomma l’organizzatore mi ha proposto Kulik o niente ed io ho preferito Kulik”.

Parlami di Venator, “la chiamata di Venator è sicuramente la chiamata più importante che abbia avuto, uno degli organizzatori è Alex Dandi e lui sta facendo un bel lavoro per le MMA, sarà una bella occasione in quanto a promozione e visibilità.”

A Venator, in programma il 12 Dicembre a Rimini, incontrerai Cerilli, che mi dici di lui “è un avversario tosto e sarà una bella battaglia”.

Come ti sei preparato per questo match e comunque in questo ultimo anno “sono stato in giro per la Toscana, a Bologna da Matteo - Minonzio - ed anche a Treviso. Ho fatto sparring con Achilli Alfredo, Alfredo Rigamonti, Ivan Serrati, Michele Verginelli e Fabio Russo.

Dimmi qualcosa dell’Union team, “questo team nasce dall'unione appunto di 4 persone, il sottoscritto, Francesco Scatizzi, Matteo Minonzio e Danilo Iacovino. Dopo l'esperienza alla Dog eat Dog non mi andava di combattere e rappresentare un team al quale non dovevo niente, di conseguenza creare un nuovo team con amici mi sembrava una scelta coerente con me stesso”.

Qualcuno da ringraziare, “ringrazio tutti i miei famigliari che mi stanno vicino e mi permettono di allenarmi tutti i giorni con regolarità, i miei sponsor che credono sempre in me e tutti quelli che hanno partecipato anche in piccola parte alla preparazione del match. Un ringraziamento a Luca Della Rosa, per la disponibilità data ad allenarci nella sua palestra e per aver organizzato il match del 26 Settembre”.

Palasport di Calenzano, Via di Prato n. 64

Biglietto: Posto unico 20 euro + eventuali diritti di prevendita

Prevendita on line

http://www.clappit.com/…/biglietti-fight-or-nothing-clash-o…

Sito ufficiale dell'evento: http://fightclubarena.me/

pagina facebook: fight or nothing - clash of titans

Media - partnership dell'evento a cura di Nove da Firenze e della rivista del settore Fight Mag.

Prevendita tramite sportello:

1) Firenze Palestra Fight Club, Via Claudio Monteverdi, 43
rif. Luca Marrocchella 0559061150
2) Firenze Sport Nutrition di Fabrizio Paoletti - Viale Don Minzoni
Rif. Fabrizio Paoletti 3393425995

3) Firenze (FI) : Palestra Kickboxing Club c/o La Montagnola Via Giovanni Da Montorsoli - Rif. Paolo Morelli 3338360714
4) Firenze FightClubStore - Via Orazio Vecchi
rif. Irene Todaro 0554288308

5) Firenze (FI) : Tribe Jiu - Jitsu c/o Palestra Samurai Club Via Arcangelo Corelli, 39 - Rif. Luca Caracciolo 3285989111
6) Montecatini Terme: Palestra Grifa Gym Via Merlini 1
Rif. Alessandro Grifa 3319170518
7) Larciano (PT) Palestra Fight Gym Via Carlo Alberto Dalla Chiesa
Rif. Pietro Falco 3283258112
8) Livorno: Sport Combat Academy - Via Firenze 127 rif. Stefano Lonzi 3292034730
9) Poggibonsi (SI) : Palestra Gymnasium, Via Senese 148 Rif. Simone Pugliesi 3313749908
10) Colle Val D'Elsa (SI) : Palestra Workout Viale dei Mille, 14 - Rif. Fabrizio Righi 3405426356
11) La Spezia (SP) : Palestra Fight Club La Spezia c/o Liceo Classico Piazza Verdi, 15 - Rif. Giuliano Cerasoli 3472143255
12) Quarrata (PT) : Palestra MMA Quarrata (PT) c/o Scuola di danza Isabella - Via Pietro Mascagni , 55 - Rif. Sebastiano Bellassai 3484066260
13) Pistoia (PT) : Palestra HP MMA - c/o centro arti fisiche - Via Salutati, 27 - Rif. Alessio Polletti 3495945810

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it