Indietro

Firenze, cresce Italia Viva: anche Angelo Bassi lascia il Pd

foto Agenzia Dire

L'ex capogruppo in Palazzo Vecchio entra nel nuovo partito di Renzi: "Troppi litigi e divisioni nel Partito Democratico, il Paese ha bisogno di un nuovo entusiasmo". Domenica prossima 17 novembre la presentazione di IV in Toscana

(DIRE) Firenze, 12 nov. - Dopo Stefania Saccardi, Titta Meucci e Stefano Scaramelli, cinque giorni prima della presentazione di Italia Viva in Toscana, anche Angelo Bassi, ex capogruppo del Pd a Palazzo Vecchio, abbraccia il partito fondato da Matteo Renzi.

"Dopo un paio di mesi di riflessione ho deciso di aderire a Italia Viva", scrive su Facebook. "Il Paese e la politica - spiega- hanno bisogno di nuova energia e nuovo entusiasmo" e "nel Pd ci sono troppe divisioni, troppi litigi, troppe correnti.
Invece, proprio ora, anche per battersi contro il sovranismo, c'è bisogno di coraggio, c'è bisogno di riformismo, c'è bisogno di cambiare l'Italia. Basta con le mille liturgie". Bassi aggiunge di lasciare "nel Pd un pezzo di cuore: per dieci anni ho avuto l'onore di esserne consigliere comunale, ricoprendo anche la carica di capogruppo".
(Dig/ Dire)


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it