Indietro

Calcio Storico — rubrica a cura di Massimo Capitani

​I Bianchi raggiungono in finale i Rossi, battuti gli Azzurri per 3 cacce a 2

Partita vibrante e bellissima decisa dopo il tempo regolamentare

La seconda semifinale del Calcio Storico 2019 se l'aggiudica la formazione di Santo Spirito, più lucida nelle fasi salienti della partita, determinanti per i Bianchi la compattezza in difesa e le azioni di Fabrzio Valleri e Lorenzo Ardito. Gli Azzurri che hanno svolto un gran volume di gioco, devono recriminare sulle due mezze cacce sbagliate - che hanno dato un punto agli avversari - e su un'azione avventata che ha regalato la palla del 2 a 1 agli avversari.

La partita:

Inizio di gara duro, nel giro di 6 minuti si registrano 2 espulsi per i Bianchi ed un infortunato Azzurro che deve lasciare il campo. Alla fine il conto degli espulsi sarà: 4 per la formazione di Santo Spirito e 3 per quella di Santa Croce.

Al 20esimo la prima azione della gara. Discesa di Bastiani sulla sinistra dello schieramento avversario, la palla finisce a Randelli, che da pochi passi tira alto regalando la prima mezza caccia ai Bianchi.

Al minuto 28, Trabassi segna per gli Azzurri, stavolta la discesa dell'innanzi di Santa Croce finisce nella caccia.

La formazione di Santa Croce conquista la battuta e prova, forte del vantaggio, a manovrare la palla in difesa per congelare la partita, cercando lo spiraglio giusto per affondare; ma il match cambia ancora. Infatti dopo una discesa di un compagno la sfera arriva a Emanuele Ceccherelli, che dalla mezza distanza spara alto regalando così il pareggio agli avversari.

Al 43esimo caccia dei Bianchi, serpentina di Valleri, che serve Rodrigue che fa 2 a 1 per Santo Spirito.

La replica degli Azzurri è affidata a Bastiani che stavolta decide di fare tutto da solo, s'incunea nella difesa avversaria e dopo aver resistito ad un duro placcaggio, depone in caccia.

Il risultato di 2 a 2 arriva fino allo scadere del tempo regolamentare, ed ora il regolamento prevede che la prossima segnatura decreterà il vincitore.

Per i Bianchi l'azione decisiva è di Lorenzo Ardito, che taglia la retroguardia Azzurra e trova lo smarcatissimo Selvaggio che accompagna la palla in caccia.

La finale di San Giovanni sarà Bianchi VS Rossi

Un ringraziamento all'amico Daniele per la foto fornita 

Calcio Storico — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it