Indietro

Editoria Toscana — rubrica a cura di Cecilia Chiavistelli

​Il terrore viaggia in tasca. Pagliai Editore presenta “Giallo & nero”

Storie del brivido e dell’orrore in un piccolo formato. La novità dello storico editore fiorentino

La nuova collana “Giallo & nero”, Mauro Pagliai Editore, è stata appena presentata nel suo nuovo formato tascabile, in occasione del decimo anno della nascita. Al momento, nei pocket, sono stati pubblicati i primi tre libri che fanno parte della serie, curata da Andrea Gamannossi, affermato scrittore fiorentino di gialli.

Il progetto editoriale prevede di accogliere testi di autori già noti insieme a nuove promesse del brivido.

All’Ops Caffè di Firenze Antonio Pagliai, Andrea Gamannossi, in veste di direttore e autore, con gli autori Enrico Luceri e Nicola Ronchi hanno raccontato come è iniziata l’avventura del “Giallo & nero” e la storia di questa collana di successo, riproposta in una versione minimal, da viaggio, facile da portare ovunque.

Quel lato più oscuro della mente, quella che genera mostri, semina paura e terrore è ben rappresentata in queste piccole perle dell’incubo. Con percorsi allucinanti di vendette, orrore puro di pensieri malati e thriller psicologici si svolgono fatti paurosi e trame grottesche.

Pagina dopo pagina, emergono situazioni che fanno affiorare paure indicibili, spavento e panico, tenendo il lettore avvinto fino a quando la soluzione di tutti i misteri arriva, talvolta in modo malinconico, altre volte in modo determinato.

La prima pubblicazione riguarda “Nero urlante” un’antologia di undici racconti di diversi autori toscani, tra cui Andrea Gamannossi, ognuno dei quali, in forme diverse, narra un episodio noir.

Nelle storie “Tre indizi fanno una prova” di Enrico Luceri, romano, autore di gialli Mondadori, si intrecciano uccisioni mostruose come accadimenti inesorabili e vendicative su vittime, anche loro, con l’anima nera. Mostrano la faccia peggiore dell’umanità, intrecciando efferatezza e raccapriccio. Il terzo libro, “Il terapeuta”, del giovane Nicola Ronchi, assume i contorni di un thriller psicologico in un rapporto tra medico e paziente.

La casa editrice Mauro Pagliai nasce nel 2007 dalla struttura editoriale Polistampa, che vanta una lunga storia di cinquant’anni, le cui radici affondano nella cultura fiorentina con pubblicazioni che spaziano dalla letteratura contemporanea, moderna e classica, preziosi cataloghi d’arte, epistolari, drammaturgie, poesia, saggi universitari e accademici e romanzi storici, con oltre 100 collane conosciute e distribuite a livello nazionale. Antonio Pagliai che dirige questa importante industria libraria, ha creato una redazione di giovani professionisti e collaboratori con l’intento di dare vita ad una realtà nuova e vitale nel mondo culturale italiano.  

Editoria Toscana — rubrica a cura di Cecilia Chiavistelli

Cecilia Chiavistelli

Cecilia Chiavistelli — Giornalista, ha lavorato al Nuovo Corriere Fiorentino e Testate on line. Da anni si occupa di immagine e comunicazione per varie aziende con particolare attenzione al settore interior design. Nata a Poggibonsi (SI), ha studiato grafica a Palazzo Spinelli. Per inviare le vostre domande o per richiedere consulenze di interior design potete scrivere a: lifestyle@nove.firenze.it

E-mail: lifestyle@nove.firenze.it

Fotogallery


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it