Indietro

L'Amministratore Risponde — rubrica a cura di Marco Suisola

Infiltrazione d’acqua e umidità dal lastrico solare

A chi compete ripristinare il danno?

Per infiltrazione d’acqua e umidità da lastrico solare all'appartamento sottostante, celate da contro soffittature, a chi compete riparare il danno e il ripristino della contro soffittatura?

Grazie, attendo sue notizie

Salve,

se l'infiltrazione proviene da un lastrico ad uso esclusivo applicheremo l'art 1126 con ripartizione delle spese per un terzo a carico di chi usa il lastrico e due terzi a carico di chi sta sotto, questo vale sia per le spese di riparazione che per il ripristino dei danni. Se il lastrico é condominiale il tutto sarà ripartito in base alla tabella generale. Quando dice umidità potrebbe trattarsi di condensa o ponte termico e l'eventuale messa in pristino è a carico del proprietario dell'appartamento interessato. Per la contro-soffittatura, se questa é esistente all'origine,  dovrà essere oggetto del ripristino; se effettuata successivamente,  a carico di chi l'ha realizzata.

Nella speranza di essere stato chiaro

L'Amministratore Risponde — rubrica a cura di Marco Suisola

Marco Suisola

Marco Suisola — Svolge l’attività di amministratore di condominio a livello professionale dal 1999. Laureato presso l'Università di Firenze, è esperto giuridico immobiliare. Associato alla Federazione nazionale amministratori fino al 2015, diventa socio fondatore della Confart-amministratori. Attualmente nel CdA ricopre il ruolo di Tesoriere. Svolge con regolarità l’aggiornamento professionale previsto per normativa dalla legge 140/201414. Ha la qualifica di Revisore condominiale, Consulente tecnico di ufficio in ambito condominiale

E-mail: info@marcosuisola.it


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it