Indietro

IX Giornata dei Maestri del lavoro del Comune di Firenze, a Palazzo Vecchio

Riconoscimento ai 9 Maestri del lavoro residenti nel territorio comunale insigniti lo scorso 1° maggio. A Prato la consegna in palazzo Banci Buonamici

Questa mattina per il nono anno consecutivo il Consolato Provinciale di Firenze della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia ed il Comune di Firenze hanno voluto dare un riconoscimento ai Maestri del Lavoro insigniti il 1° maggio 2019, residenti nel territorio comunale, data la significativa onorificenza loro attribuita dal Presidente della Repubblica. Il Presidente del Consiglio Milani, ricordando l'importanza del "lavoro" quale vero strumento per sentirsi realmente parte di una comunità ed essere veramente una persona libera e realizzata, ha espresso il proprio apprezzamento verso i concittadini che nell'arco della loro vita lavorativa hanno dimostrato eccellente perizia, laboriosità e ottima condotta morale. Qualità che si possono riassumere nella frase "essere di esempio, incitamento, insegnamento agli altri" . Dal Presidente Milani un grazie al Console Provinciale Alberto Taiti ed al Console Regionele Tucci per organizzare e promuovere ogni anno questo riconoscimento. I Maestri del lavoro residenti nel comune di Firenze insigniti lo scorso 1° maggio sono: Gianfranco Evaristi, Claudio Malevolti, Stefano Manzini, Tiziano Marzoli, Claudio Mazzetti, Luigi Pollice, Marco Benetello, Claudio Paradisi, Alessandro Pratesi. La Federazione Maestri del Lavoro d'Italia è un Ente Morale che riunisce gli insigniti con l'onorificenza della Stella al Merito del Lavoro, che ogni anno viene consegnata il 1° Maggio.

A Prato la cerimonia di consegna ha avuto lugo nei locali della Provincia in palazzo Banci Buonamici con una pergamena di congratulazioni dal sindaco di Prato Matteo Biffoni e dal sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli. Per il Comune di Prato i Maestri del Lavoro sono: Donato Calabrese, Lucia Angela Caprio, Maria Carolina Di Rosa, Piero Gino Simoncini.

Fotogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it