Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Le considerazioni del dg Empoli Calcio, dott. Andrea Butti, sul mercato di gennaio.

"A questo punto i giochi sono fatti ed è un obbligo provarci con tutto ciò che l'Empoli ha a sua disposizione" -(dg Andrea Butti)

Nel pomeriggio di ieri, nella sala stampa "Antonio Bassi" dello stadio Carlo Castellani di Empoli, il ds Empoli Calcio, dott. Andrea Butti ha incontrato la stampa per rispondere ad alcune domande sul mercato di gennaio dell'Empoli.

Ha esordito dicendo che l'Empoli ha sempre avuto le idee chiare su ciò che poteva essere fatto nel cd "mercato di riparazione", dove soprattutto si è badato a comare delle mancanze e non tanto delle lacune che questa squadra ha fatto emergere in questa prima parte di campionato. Si cercavano certi profili ben precisi che, poi, in effetti sono stati trovati.

Il fatto di aver sfoltito la rosa è stato determinato soprattutto dal fatto che in rosa non si avessero doppioni dando la possibilità a quei giocatori che non hanno mai giocato o quasi, di poter ravvivare il loro spirito agonismo in altri contesti dove avranno maggiori possibilità di mettersi in gioco.

Anche il trasferimento di Romagnoli al Bologna è nato dall'esigenza di ridurre i difensori centrali. dovuta dal cambiamento di modulo tanto da non richiedere più 6 centrali, oltre al fatto che la posizione di Romagnoli non era inequivocabilmente sicura. Quindi la chiamata del Bologna è stata una bella occasione per lui che gli è stata data la possibilità di giocare in serie A.

Inserire Gabriel è stata un'esigenza nata da un grave infortunio a Provedel, capitato in un momento in cui il mercato era ancora aperto e lui ancora disponibile, un portiere con dell'esperienza.

Conclude dicendo che si ritiene soddisfatto del mercato e che il vero investimento dell'Empoli è stato Imperiale considerando la prospettiva che sottende la valorizzazione del giocatore medesimo.

A questo punto i giochi sono fatti ed è un obbligo provarci con tutto ciò che l'Empoli ha a sua disposizione.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it