Indietro

Motori — rubrica a cura di Alessandro Rella

Le nuove H-D® Sportster®

harley

IRON 1200™ E FORTY-EIGHT® SPECIAL, uniscono stile retrò e prestazioni moderne. Manubri alti, grafiche accattivanti e carattere da special costruita in garage

Harley-Davidson® aggiunge un nuovo capitolo alla lunga storia e alla tradizione della famiglia di motociclette Sportster con l’introduzione dei modelli Iron 1200 e Forty-Eight Special. Ecco dunque altre due delle 100 nuove moto ad alto potenziale che la Motor Company ha annunciato di voler introdurre entro il 2027. Queste nuove interpretazioni del tema Sportster combinano uno stile retrò che si rifà ai canoni classici del mondo della personalizzazione, le solide basi della piattaforma Sportster e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.


Fin dal lancio avvenuto nel 1957, le moto della famiglia Sportster sono state ripensate ripetutamente e in tutti i modi, sia da parte dei designer della Motor Company sia dai proprietari delle moto: ecco allora Sportster che diventano bobber, chopper, scrambler o café racer; oppure protagoniste nelle gare di flat track o sulle piste di accelerazione dei dragster; oppure, più semplicemente, il modello di ingresso facilmente accessibile per chi inizia ad andare in moto, o la cruiser personalizzata fatta su misura di ciascuno.

Da subito lo Sportster ha offerto la perfetta combinazione di dimensioni, prestazioni e carattere, un mix che rende il modello ancora oggi interessante agli occhi di motociclisti molto diversi,” ha affermato Brad Richards, Vice Presidente Stile & Design di Harley-Davidson®. “Lo Sportster è una moto che si può spogliare e reinventare in modo relativamente facile. Quanto abbiamo fatto per creare i nuovi Iron 1200 e Forty-Eight Special è ciò che generazioni di proprietari di Sportster hanno fatto con le loro moto.”

Sia l’Iron 1200 che il Forty-Eight® Special si caratterizzano per nuove grafiche del serbatoio che combinano audaci strisce colorate e caratteri formali, colori ed elementi grafici che iniziarono ad andare per la maggiore negli anni ‘70.

Le grafiche di questi due serbatoi riflettono le tendenze contemporanee sia del design in generale sia dei trend legati alla customizzazione delle moto. Ci si allontana dai disegni complessi e intricati per tornare a linee semplici e pulite,” ha detto Richards. “È importante notare anche come queste grafiche più lineari rispettino la forma del serbatoio, che nel caso dello Sportster è a propria volta un elemento distintivo di design.”

Iron 1200™
La ricetta del nuovo Iron 1200 parte dalla potenza. Il motore V-Twin 1200 Evolution® di 1202 cc sviluppa il 36% di coppia in più (73.0 ft/lbs contro 53.8 ft/lbs) rispetto al motore 883 Evolution che spinge il modello Iron 883, da sempre il ribelle nato per gli scenari urban della gamma Sportster. Il motore dell’Iron 1200 regala più brio per districarsi al meglio nelle sfide del traffico urbano – con più potenza per scattare al verde dei semafori e più spunto ai regimi intermedi per farsi largo in mezzo alle auto. E più potenza significa sempre più divertimento allo stato puro.

Il manubrio rialzato Mini-Ape di colore nero satinato è un elemento essenziale del look che ricorda i chopper costruiti in garage e aggiunge un carattere deciso alla moto. Questo manubrio del diametro di 1 pollice (2,5 cm) presenta un innalzamento pari a 8,75 pollici (22,2 cm), un’apertura di 32 pollici (81,2 cm) e un arretramento di 6,5 pollici (16,5 cm), che apre la posizione di chi siede in sella in modo da esporre i polsi al senso di marcia.

Il cupolino color nero lucido (Vivid Black) che include il faro anteriore – un rimando all’influenza stilistica West Coast che amplifica il carattere del manubrio alto – è studiato per fornire anche un certo grado di protezione dal vento alle velocità più elevate e costituisce un elemento di facile personalizzazione. La sella Café Solo fast-back si raccorda al parafango posteriore ed è sagomata in modo da mantenere chi guida in posizione quando si usa tutta la coppia del motore 1200 Evolution.

Il classico serbatoio da 3,3 galloni (12,5 litri) dello Sportster presenta grafiche con strisce multicolori che abbracciano il profilo del serbatoio. La finitura dark del motore contribuisce a indirizzare gli sguardi sulle grafiche brillanti del serbatoio. Le opzioni per il serbatoio includono le colorazioni Vivid Black, Twisted Cherry e Billiard White, sempre a contrasto rispetto al nero lucido del cupolino anteriore.

L’intero gruppo trasmissione è stato vestito in un colore di grande successo: sono infatti neri i coperchi della distribuzione, i paracalori degli scarichi e i coperchi di anticipo, primaria e carter.

Tubi copri-aste e coperchi punterie cromati sono gli unici elementi di colore brillante che sottolineano le forme del motore V-Twin. Il modello Iron 1200 monta cerchi a 9 razze di colore nero (19 pollici anteriore e 16 pollici posteriore) e presenta copri-cinghia e pignone posteriore di colore nero.

Il sistema Smart Security di Harley-Davidson® e il dispositivo antibloccaggio dei freni (ABS) sono montati di serie dalla fabbrica sul modello Iron 1200.

Forty-Eight® Special
La robusta parte anteriore del Forty-Eight® Special – con il suo pneumatico da 130 mm incorniciato da forcelle da 49 mm fissate in massicce piastre di sterzo in alluminio forgiato – sembra ancora più minaccioso sormontato com’è dal manubrio Tallboy (alto 7,55 pollici – 19,1 cm) di colore nero lucido.

Abbiamo appositamente scelto il manubrio Tallboy per la sua forma”, ha affermato Richards. “Offre meno arretramento rispetto al manubrio Mini-Ape, un aspetto che si sposa davvero bene con la massiccia impressione visiva da rullo compressore e il serbatoio più piccolo del modello Forty-Eight Special.”
L’iconico serbatoio Sportster “peanut” da 2,2 galloni (8,3 litri) presenta file di audaci strisce orizzontali che incorniciano la scritta Harley-Davidson. Il serbatoio è disponibile in tre diverse colorazioni: Vivid Black, Wicked Red e Billiard White.

Il motore 1200 Evolution è caratterizzato da una parte superiore di colore nero e da una serie di brillanti cromature nella parte inferiore. Tra queste, spiccano i coperchi cromati di primaria, ispezione e carter e i paracalore degli scarichi. I copri aste e bilancieri cromati e i coperchi delle punterie, anch’essi cromati, contrastano con il nero dei cilindri mettendo in evidenza la forma del motore V-Twin.

Gli pneumatici ad alte prestazioni Michelin Scorcher 31 sono montati su cerchi neri in lega di alluminio a 9 razze di 16” di diametro (anteriore e posteriore).

Il sistema Smart Security di Harley-Davidson® e il dispositivo antibloccaggio dei freni (ABS) sono montati di serie dalla fabbrica sul modello Forty-Eight® Special.




Harley-Davidson Motor Company®

Dal 1903 Harley-Davidson Motor Company realizza i sogni di chi aspira alla libertà più autentica producendo moto cruiser, custom e tourer, organizzando esperienze di guida ed eventi, e proponendo una linea completa di ricambi, accessori, articoli di merchandising originali, attrezzatura e abbigliamento. Per ulteriori informazioni, visitare: www.h-d.com.

Motori — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it