Indietro

Maltempo: temporali forti nel centro-sud, costa e isole

Codice giallo per rischio idrogeologico. Il tempo resta instabile. Lavori sul canale Cesena di San Concordio, a Lucca

FIRENZE– Ancora tempo instabile per oggi, venerdì, con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o locale temporale. Domani, sabato, residui fenomeni su Arcipelago, aree costiere e province meridionali. La Sala operativa della protezione civile regionale ha esteso il codice giallo, emesso ieri per rischio idrogeologico e temporali forti, fino alla mezzanotte di oggi in particolare sulle zone centro-meridionali della regione. Emesso un altro codice giallo, sempre per rischio idrogeologico e temporali forti, con validità per tutta la giornata di domani per Arcipelago e tutto il tratto di costa che va dalla foce dell'Arno fino alla Maremma.

Anche a Firenze permangono condizioni di instabilità con locali precipitazioni anche a carattere di rovescio.. Nel pomeriggio e in serata i fenomeni risulteranno più probabili e frequenti sulle zone centro-meridionali. Domani, sabato, prevista in nottata possibilità di rovesci sparsi, più probabili sui settori occidentali, dove potranno assumere carattere localmente temporalesco. Per il resto della giornata fenomeni per lo più concentrati sulla costa centro-meridionale, in Arcipelago e tra le province di Siena e Grosseto. Su costa e Arcipelago i temporali potranno risultare localmente forti.

Operai del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord in azione fin dalle prime ore di questa mattina (8 novembre) all’impianto idrovoro del canale Cesana, in località San Concordio. Dopo le numerose e abbondanti giornate di pioggia che hanno messo a dura prova la sicurezza idraulica di uno dei quartieri più urbanizzati e densamente abitati del Comune di Lucca, gli uomini dell’Ente consortile sono intervenuti per la pulizia delle griglie dell’impianto: nelle quali, a causa dell’importante deflusso delle acque, negli ultimi giorni si sono accumulati rifiuti plastici e materiale vegetale. Un intervento che, condizioni meteo permettendo, sarà terminato nel giro di poche ore e permetterà all’impianto di continuare a svolgere la propria attività senza particolari problematiche. Visto il prolungamento dell’allerta meteo, inoltre, i tecnici e gli operai consortili stanno compiendo in queste ore una perlustrazione dei principali corsi d’acqua e canali del territorio.

Fotogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it