Indietro

Mercato di S. Ambrogio: è arrivato il defibrillatore

Su iniziativa del Comitato "Cittadini per Firenze" e dell'associazione "Niccotestini”

Venerdì scorso (8 novembre 2019) è stata inaugurata al Mercato di Sant’Ambrogio a Firenze l’installazione del nuovo defibrillatore donato dal Comitato "Cittadini per Firenze" e dall'associazione "Niccotestini", che dal 2010 è impegnata a diffondere l'uso del DAE (defibrillatore automatico esterno) per combattere la morte cardiaca improvvisa. Per imparare ad utilizzare al meglio lo strumento, sei operatori del mercato potranno inoltre seguire un corso di formazione gratuito, riconosciuto dalla legge.

La cerimonia di inaugurazione del Dae in Sant’Ambrogio si è svolta alla presenza di Simone Scavullo, presidente del Comitato "CITTADINI PER FIRENZE" e portavoce dell'associazione “NICCOTESTINI”, Luca Menoni, presidente del consorzio interno Mercato Sant’Ambrogio in rappresentanza degli operatori del mercato, il presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci e il segretario degli ambulanti Fiva Confcommercio Firenze Luigi Bocciero.

“Un’acquisizione importante per il Mercato di Sant’Ambrogio, che finalmente può contare su un presidio salvavita a tutela della salute pubblica”, sottolinea Luca Menoni a nome dei colleghi commercianti, “il nostro è un mercato storico, presidio della fiorentinità e del commercio tradizionale, frequentato ogni giorno da tantissima gente, a cui adesso possiamo assicurare un servizio in più”.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it