Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Mister Andreazzoli in vista di Empoli vs Ternana.

empoli calcio

Migliorare in intensità.

"Finalmente si torna a parlare di campionato – ha detto Andreazzoli - i ragazzi si sono riposati dopo i primi sei mesi di lavoro e poi abbiamo ripreso a pieno ritmo. La settimana in cui siamo stati insieme è stata proficua: abbiamo fatto una sorta di ritiro, pur rimanendo in casa come da tradizione per l´Empoli, parlando molto, rivedendo quanto fatto nella prima parte di campionato. Da parte mia ho approfittato di questo periodo per conoscere meglio alcuni calciatori e sviluppare sempre più le mie idee. Adesso ripartiamo, dopo una settimana tipo, con le idee più chiare e convinti di aver tato un buon lavoro. Poi, come sempre, le verifiche le vedremo domani sul campo"

"Domani si torna in campo dopo un lungo stop – ha proseguito il tecnico azzurro – Le insidie? Sono quelle che possono crearci i nostri avversari. La Ternana ha una fisionomia ben precisa, è una squadra che rispecchia le caratteristiche del suo allenatore, una squadra che vuol giocare e storicamente portata alla lotta. Non credo che verranno qui a difendersi ma a giocarsi la gara, provando ad imporre il proprio gioco come proveremo a fare noi. Modulo speculare? Ognuno ha il suo modo di intenderlo, chi sarà più bravo a esprimere i suoi principi avrà la meglio. Ci sono poi delle incognite relative alla sosta, alla settimana di stop e a quella successiva di carico: noi pensiamo di aver fatto le cose per bene e siamo pronti".

"Uno degli obiettivi che mi sono fissato è quello di aggiungere intensità – ha concluso Andreazzoli - e spero di aver incrementato questo aspetto anche se, come detto, le verifiche le faremo domani in campo. Abbiamo lavorato bene in questo periodo: la disponibilità dei giocatori è sempre stata massima, ma non c´è bisogno di stimoli per questo gruppo perché sono tutti ragazzi molto partecipi, disponibili, educati e sono soddisfatto di quanto fatto. Abbiamo poi lavorato molto anche sulla fase difensiva, dove dobbiamo crescere: i nostri attaccanti sono disponibili, così come i centrocampisti ma voglio che l´atteggiamento della squadra sia completo e compatto, per andare a cercare di migliorare sotto questo aspetto". Fonte Empolicalcio.it [

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it