Indietro

Scomparsi in Toscana — rubrica a cura di Antonio Lenoci

Muore strangolata, scompare il marito: rintracciato sul treno

L'uomo è stato rintracciato all'altezza di Capalbio sul treno che da Roma Termini rientrava verso la Toscana

La donna sarebbe stata strangolata con un cavo elettrico all'interno della sua abitazione nella giornata di mercoledì 15 febbraio.
Il corpo senza vita è stato trovato solo la mattina del 16 al secondo piano del palazzo situato a Pozzarello, collegato a Porto Santo Stefano dalla Strada Provinciale 161, a circa un chilometro dall'Argentario. 

Gli inquirenti si sarebbero messi immediatamente sulle tracce del marito della vittima, in un primo momento risultato non rintracciabile. 

Gli operatori partiti con le ricerche dal grossetano lo hanno successivamente raggiunto all'altezza di Capalbio su un treno di rientro da Roma.

Indagini in corso da parte della Procura di Grosseto, coadiuvate dagli agenti dei reparti scientifici chiamati ad effettuare i rilievi sul luogo del delitto. 


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it