Indietro

Europe Direct — rubrica a cura di Europe Direct Firenze

Il Premio Cittadino Europeo 2016 agli Archivi Storici dell’Unione Europea di Villa Salviati

La Fondazione Archè Onlus, l’Opera per la gioventù “Giorgio La Pira”, l'Associazione Pegaso Onlus e l’italo-marocchina Nawal Soufi lo hanno ricevuto oggi

Renaud Dehousse, Presidente dell’Istituto Universitario Europeo, ha spiegato: “Il riconoscimento a queste persone e gruppi di cittadini è un modo di sottolineare il nostro legame con l’Europa, con l’Italia come membro fondatore del nostro istituto e col territorio.”

L’onorevole Elena Gentile (S&D/IT), presentando il premio alla Fondazione Arché, ha dichiarato: “Con questo premio vogliamo sottolineare l’idea di un ritorno a un’Europa che sia culla di pace e solidarietà, vicina alle persone più deboli e più fragili. Abbiamo bisogno di un territorio che ci assecondi nei nostri sforzi per un’Europa più solidale.”

L’onorevole Nicola Danti (S&D/IT, in un messaggio per presentare il premio all’Opera per i Giovani Giorgio La Pira, ha spiegato: "Il conferimento di questo premio ’ rappresenta il giusto riconoscimento a una bella storia e a una bella realtà, che vuol fare del Mediterraneo un luogo di incontro e di confronto, un luogo di dialogo fra oriente e occidente e non un luogo di divisione e di scontro. Se oggi possiamo sperare nella bellezza di un continente aperto e affacciato sul Mediterraneo, dobbiamo dire grazie anche ai giovani che ogni anno, partecipano alle attività dell’Opera Giorgio La Pira”.

L’onorevole Elena Gentile (S&D/IT), presentando anche il premio all’associazione Pegaso Onlus, ha dichiarato: “Questo riconoscimento premia l’impegno dell’associazione per l’inclusione sociale e il sostegno ai disabili e alle loro famiglie. Il risultato straordinario delle attività di Pegaso è il sogno divenuto realtà di una vita indipendente per venti persone con disabilità”.

L'onorevole Kashetu Kyenge (S&D/IT), presentando il premio a Nawal Soufi, ha detto: “Ho proposto la sua candidatura perché il suo impegno a sostegno dei migranti nel Mediterraneo è encomiabile. La sua attività realizza e mette in pratica i concetti di solidarietà e di accoglienza. Su uno di quei barconi avrei potuto esserci anch'io”.

Europe Direct — rubrica a cura di Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze — Centro di comunicazione ed informazione dell'Unione europea attivo nel Comune di Firenze dal 1999: www.edfirenze.eu

E-mail: europedirect@comune.fi.it


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it