Indietro

Calcio Storico — rubrica a cura di Nicola Novelli

Pallagrossa: per la prossima edizione resta ipotesi parco ex Ippodromo

Preoccupate per la soluzione le squadre pratesi

"Stupiscono le parole del Comitato della Palla Grossa, alle squadre abbiamo scritto a inizio marzo e successivamente c'è stato un incontro. Ci siamo presi tempo per cercare di verificare altre ipotesi gradite ai calcianti, ma per la prossima edizione l'unica ipotesi resta l'area dell'ex Ippodromo". Il vicesindaco Simone Faggi risponde ai rappresentanti della Palla Grossa che negli ultimi giorni, a mezzo stampa, hanno lamentato la mancanza di risposte da parte dell'Amministrazione comunale. Data l'impossibilità di bloccare anche per quest'anno piazza Mercatale per almeno 22 giorni, tempo necessario tra montaggio e smontaggio dell'arena e svolgimento delle partite, e verificata l'inadeguatezza delle altre piazze del centro storico per motivi di dimensioni, l'ipotesi proposta dall'Amministrazione è stata quella di svolgere la manifestazione al parco dell'ex Ippodromo. "Due le opzioni: o calendarizzare le partite a settembre oppure anticiparle a luglio creando intorno all'arena una serie di eventi, anche per i più piccoli, per rendere la Palla Grossa un momento di festa vera per la città", ha aggiunto Faggi . "Anche dopo un ulteriore incontro con i commercianti abbiamo verificato che non possiamo in alcun modo bloccare piazza Mercatale, dunque l'unica soluzione resta il parco dell'Ippodromo".


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it