Indietro

Quali sono gli sport più seguiti dai giovani nel mondo?

Non solo calcio: i numeri parlano chiaro, nuove passioni stanno sorgendo nel mondo dei giovani.

Se c’è una cosa che i giovani amano seguire ed utilizzare come metodo per sfogarsi da una giornata difficile, quello è proprio lo sport. Si parla, infatti, di mente sana in corpore sano come erano soliti dire i latini. Ed è proprio vero! Praticare attività fisica aiuta a rilassare la mente, a tenersi in forma ed avere più energie nel momento di maggiori difficoltà. Ovviamente, non bisogna eccedere nello sport e sacrificare troppo lo studio come non è il caso di rinunciare allo sport per stare sui libri.

Ma quali sono gli sport più seguiti dai giovani, attualmente, nel mondo? Non è solo il calcio, ovviamente, l’unica disciplina ad essere seguita ma ve ne sono molte altre. I numeri parlano chiaro, nuove passioni stanno sorgendo nel mondo dei giovani.

Il calcio

Ovviamente è il calcio a farla da padrone su tutti gli altri sport e discipline giocati. E’ per questo motivo che si trova, il calcio, in cima a questa classifica degli sport più seguiti dai giovani nel mondo. Sono, ovviamente, i campionati europei a farla da padrone. In particolare, si trova il campionato spagnolo, quello inglese, quello italiano e quelli tedesco e francese. L’interesse per il calcio è presente, però, in tutto il mondo ed anche i trofei internazionali e continentali hanno un grande seguito.

Il calcio, poi, è anche la disciplina che impiega la maggior parte dei giovani appassionati  dello sport in Europa. Più di 2 bambini su 3 giocano a calcio o hanno giocato a calcio in una squadra di città o locale. E’, però, altresì vero che, data la grande presenza di giocatori nel vivaio, è difficile scalare le classifiche e debuttare nelle grandi squadre. Ci sono alcuni miracoli però, basti pensare pero esempio alla squadra dell’AC Parma, che nei primi anni duemila ha lanciato talenti sconosciuti che si sono poi affermati nel calcio mondiale: Buffon, Cannavaro, Crespo e tanti altri ancora.

Il rugby

A seguire il calcio, tra gli sport più amati dai giovani nel mondo, si piazza il rugby. Lo sport della palla ovale è molto seguito ed apprezzato principalmente nelle 6 nazioni che danno origine all’omonimo campionato: Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda, Francia ed Italia. L’interesse, poi, si sposta nel sud del mondo con Sudafrica, Australia, Argentina e l’imbattibile nazionale della Nuova Zelanda. Una delle definizioni più famose del Rugby è quella di Henry Blaha, rugbista e giornalista statunitense che lo spiega così: un gioco bestiale giocato da gentiluomini, in contrapposizione al calcio che è uno sport da gentiluomini giocato da bestie. 

La palla ovale attrae il pubblico giovanile in ogni parte del mondo grazie alla scoperta di nuove nazionali che, ogni anno, dimostrano il proprio valore nelle partite amichevoli, o test match, o durante il campionato mondiale di rugby. Il tutto è condito con un’atmosfera incredibilmente irripetibile. Fiumi di birra, canti, feste prima e dopo con un unico obiettivo: dopo il campo di battaglia si va tutti a festeggiare.

La pallavolo ed il basket

Tra gli sport più seguiti in Europa, passi per il tennis che è uno sport - però - individuale, si trovano la pallavolo ed il basket. Il basket è uno sport che, dagli Stati Uniti d’America, è arrivato in Europa ed ha attratto l’interesse di milioni di giovani. In primis, si trovano le squadre spagnole ed italiane, ma anche le russe e le greche sono delle degne rivali. Sta di fatto che, negli ultimi anni, il numero di ragazzi interessati nel mondo della palla a spicchi è cresciuto in maniera esponenziale.

Allo stesso modo, anche la pallavolo sta ottenendo la sua fetta d’interesse. Per esempio, un tempo la pallavolo era considerata uno sport prettamente femminile. Al giorno d’oggi giocatori di ogni stazza e di ogni sesso si misurano in campionati che, dal punto di vista dello spettacolo, sono assolutamente paragonabili e non hanno nulla da invidiare l’uno con l’altro.

E a Firenze invece?

Molti potrebbero pensare che il capoluogo toscano viva solo ed esclusivamente di calcio. Ed, invece, non è così. Nella patria della lingua italiana, il calcio è certamente fondamentale ma anche il Rugby a Firenze è molto seguito: la squadra locale milita nella massima divisione italiana e riveste un ruolo molto importante anche tra i giovanissimi.

Annesso al rugby, poi, vi è il Calcio Storico Fiorentino. Questa manifestazione attrae, ogni anno, appassionati da tutta Italia e da tutto il mondo, pronti a combattere fino all’ultimo secondo per portare la propria fazione alla vittoria.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it