Indietro

Running — rubrica a cura di Nicola Novelli

Sabato 16 giugno la Notturna di San Giovanni

Presentata oggi a Palazzo Vecchio

Torna sabato 16 giugno l’appuntamento con la Notturna di San Giovanni, la seconda gara più antica d’Italia che si corre sulla distanza dei 10 km, tutti pianeggianti per le vie del centro storico di Firenze. La manifestazione, giunta alle 79^ edizione, è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci e dal presidente di Firenze Marathon Giancarlo Romiti. Sono previsti circa 3000 podisti al via.

“Una manifestazione molto bella che è un vero e proprio tuffo in notturna nel cuore della città – ha detto l’assessore Vannucci – Un appuntamento imperdibile ogni anno per tantissimi podisti, che ne riconoscono il fascino unico e la partecipazione di altissimo livello, con tempi sempre ottimi per i primi arrivati. Ma la Notturna di San Giovanni è anche una corsa aperta a tutti, per una bellissima festa dello sport in linea con gli eventi che Firenze Marathon ci ha insegnato ad amare in tutti questi anni di attività sul territorio”.

L’appuntamento è per sabato sera 16 giugno, con partenza (alle 21) e arrivo in piazza Duomo. Oltre al percorso di 10 km c’è anche la Family Run di circa 4 km. La novità di quest’anno è che l’evento è stato inserito nel circuito Run10 k della Fidal Toscana, che comprende una serie di otto manifestazioni, su pista e su strada, tutte sulla distanza dei 10 chilometri perfettamente misurati e omologati, al termine del quale verrà stilata una graduatoria a premi derivata dalle migliori tre performance cronometriche di ognuno nelle gare del circuito e saranno premiati i primi 10 della classifica generale e premiazioni alla fine del circuito anche per il primo di ciascuna categoria federale Master sia maschile che femminile. La gara consente quindi di inserire il proprio riscontro cronometrico nelle graduatorie Fidal per i 10 km di corsa su strada. L’organizzazione è curata da Firenze Marathon in collaborazione con Atletica Firenze Marathon e il patrocinio del Comune di Firenze. L’evento si svolge come da tradizione nell’ultimo sabato prima della Festa del Santo Patrono di Firenze, San Giovanni Battista, il 24 giugno. Saranno circa 250 i volontari di Firenze Marathon a presidiare il percorso e ad assistere i podisti prima, durante e dopo la gara. A tutti i partecipanti sarà consegnata la ormai tradizionale maglia ricordo Asics dipinta da un’artista fiorentino. Quest’anno è stata la volta di Giovanni Giusti, rappresentante del Gruppo Donatello che da anni collabora con Firenze Marathon. Asics, main sponsor di Firenze Marathon, integrerà con proprio materiale tecnico anche i premi per i migliori atleti partecipanti (saranno premiati complessivamente oltre 200 atleti).


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it