Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Spezia vs Empoli: 1 - 1 Piu regala il pari all'Empoli. Primo gol in maglia azzurra in questo campionato

L'Empoli riesce a pareggiare la gara con lo Spezia non andando oltre al risultato di  1-1, con i liguri che sono rimasti per parecchio tempo in vantaggio accarezzando l'idea di poter battere la capolista, disilluso nel finale dal gol di Piu, l'ex di turno, sempre e comunque la dura legge dell'ex.

L’Empoli riesce a pareggiare la gara con lo Spezia non andando oltre al risultato di 1-1, con i liguri che sono rimasti per parecchio tempo in vantaggio accarezzando l’idea di poter battere la capolista, disillusa nel finale dal gol di Piu, l’ex di turno, sempre e comunque la dura legge dell’ex.

Il vantaggio dello Spezia arriva al 16′ con Lopez che, direttamente su punizione, mette a segno una parabola che beffa Gabriel.Al 15′ Marilungo guadagna una punizione dopo aver effettutato una serpentina tra le vie centrali. Una punizione da 25 metri che Lopez riesce ad angolare in modo da superare la barriera ed a far sì che la palla arrrivi dove Gabriel, pur distendendosi, non può arrivare.

L’Empoli non tarda a reagire con Zajc e con Krunic che cerca soluzioni personali tanto che al 25′ il suo fendente si spegne poco a lato della porta difesa da Manfredini. Alla mezzora torna in cattedra lo Spezia con un guizzante Marilungo ma questa volta Lopez non riesce a pungere essendo il suo cross corto. Poi ci provano Ammari e Pessina dalla distanza, il primo senza precisione ed il secondo senza forza. Al 36′ l’Empoli si fa vivo con Piu che si esibisce in un colpo di testa, un pò alto sulla traversa. Oltre a questo cercano di alzare il baricentro ed al 44′ krunic fa partire un potente tiro-cross dalla sinistra che non mette in difficoltà Manfredini soprattutto in merito al rimbalzo della palla.

Il primo tempo si chiude sul risultato di Spezia 1 – Empoli 0.

In avvio di ripresa, dopo appena un minuto, lo Spezia va davvero vicinissimo al raddoppio, prima con Pessina che si vede murare il tiro da Luperto, poi con Marilungo che, solo davanti a Gabriel, non riesce a ribadire a rete. L’Empoli non cambia nè gioco nè atteggiamento nel tentativo di non perdere la gara. Al 10′ il popolo spezzino recrimina per una decisione arbitrale quando Gilardino, su azione di contropiede, viene atterrato da Luperto. Di Paolo non concede nulla all’attaccante.

Man mano che passano i minuti lo Spezia sembra un pò alle corde a confronto di un Empoli che appare fisicamente più in forma. Andreazzoli inserisce il trequartista Traore al posto di Brighi. Al 26′ arriva il pari dell’Empoli con Piu che scarica in rete un sinistro imparabile da una posizione dove era impossibile sbagliare. La sua esultanza è contenuta, visto che lo scorso campionato giocava nello Spezia, ma si è vista ugualmente la sua felicità, soprattutto liberatoria, visto che si tratta del suo primo gol in questo campionato.

Il gol dell’Empoli arriva sui tifosi spezzini, gli aquilotti, come una doccia gelata. Dopo il pari l’Empoli sembra avere cambiato pelle mostrandosi padrone del campo tanto che l’unica preoccupazione dello Spezia sembra essere quello di difendersi. Al 43′ arriva il tiro- cross di Pasqual che Manfredini riesce a respingere con non poche difficoltà. Gli risponde Gilardino, servito da Palladino che vince un duello sul fondo del campo, ma l’attaccante viene murato dalla difesa. Ma non è ancora finita, sulla palla si avventa Forte che calcia con tutta la forza possibile che va a scaricarsi sul palo dove vanno ad infrangersi anche le ultime velleità dello Spezia di vincdere la partita .

Risultatgo finale: Spezia 1- Empoli 1.

SPEZIA-EMPOLI 1-1
Marcatori: 16′ pt. Lopez, 26′ st. Piu

SPEZIA (4-3-1-2): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Lopez (32′ st. Augello); Bolzoni, Juande, Pessina; Ammari (35′ st. Palladino); Marilungo (9′ st. Forte), Gilardino A disp. Di Gennaro, Ceccaroni, Corbo, Masi, Awua, De Francesco, Mulattieri All. Fabio Gallo

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Bennacer, Brighi (21′ st. Traorè), Krunic; Zajc (45+2′ st. Untersee); Piu (37′ st. Lollo), Caputo A disp. Terracciano, Giacomel, Polvani, Buglio, Zini, Canestrelli, Imperiale All. Aurelio Andreazzoli

Arbitro: Signor Paolo di Avezzano

Note: Recupero: 0′ pt., 3′ st.

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it