Indietro

Toscana: parte il corso per esperti in educazione ai beni culturali

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra IUL e Associazione Piccoli Musei

L’Ateneo telematico IUL e l’Associazione Nazionale Piccoli Musei organizzano il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale per formare la figura di “Esperto in attività laboratoriali nel rapporto scuola-museo”.

Il corso si pone l’obiettivo di delineare un esperto in educazione ai beni culturali in grado di favorire l’attivazione di collaborazioni tra istituzioni scolastiche, enti territoriali e piccole istituzioni museali, acquisendo competenze che possano rendere innovativo il rapporto tra la scuola e il museo. Il termine per iscriversi al corso è il 31 marzo 2018.

Le attività didattiche del corso sono fruibili online e prevedono approfondimenti individuali su contenuti proposti dai docenti, a cui si affiancano momenti operativi moderati dai tutor disciplinari attraverso videoconferenze e forum. Il corso è a base annuale e ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 Crediti formativi universitari.

Italian University Line è un Ateneo telematico fondato nel 2005 e promosso da due soci pubblici, Università degli Studi di Firenze e l’ente di ricerca Indire. Offre corsi di laurea nelle discipline pedagogiche riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione. L’Ateneo organizza inoltre master e corsi di formazione insieme a soggetti di livello nazionale come il Sole24Ore, GiuntiAcademy, Erickson e Tuttoscuola.

L’Associazione Nazionale Piccoli Musei è un’organizzazione scientifico-culturale senza fini di lucro. È stata avviata nel 2007 per promuovere una nuova cultura gestionale dei Piccoli Musei, valorizzando il legame più stretto con il territorio e con la comunità, insieme alla capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori.


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it