Indietro

LifeStyle — rubrica a cura di Antonio Patruno

'Totaalvoetbal': a Firenze il Festival del calcio

Da venerdì 27 a domenica 29 marzo all'ippodromo del Visarno di Firenze

Mondiali di calcio 1974, Germania dell’Ovest batte Olanda 2 a 1 e alza la coppa. Al di là del trofeo, alla storia passa il totaalvoetbal degli Orange, incanto e rivoluzione al contempo. Forse l’essenza stessa del calcio, qualcosa capace di strabiliare eppure di uscire confitto (due finali perse, la storia si ripete ai Mondiali del ’78), di ripensare tutto, quando tutto sembrava già detto, fatto e scritto.

Totaalvoetbal è la festa del calcio in programma da venerdì 27 a domenica 29 marzo all’Ippodromo del Visarno di Firenze, ingresso da piazzale delle Cascine. Tre giorni per appassionati e famiglie, sette spazi a tema per un programma ricco di esperienze, incontri, partite, collezionismo, cinema, mostre e tante altre iniziative legate al mondo del calcio.
Sarà l’occasione per incontrare campioni di ieri e di oggi. E poi, calcio e società, vite da ultras e tante altre storie, alcune particolarissime, raccontate da scrittori e giornalisti.
Non mancherà il calcio giocato, quello femminile, quello dei gonfaloni di Firenze e di squadre straordinariamente “diverse”. E non mancheranno il calcio simulato e quello da collezione: tornei di Subbuteo, E-games e una mostra a cura degli Eroi del Calcio con i pezzi pregiati di collezionisti.
Da non perdere lo spazio riservato al Museo del Calcio, una galleria di maglie, cimeli e molto altro per rivivere la storia della nazionale italiana di calcio.
Nello spazio cinema scorreranno pellicole cult come “Il profeta del gol” – che Sandro Ciotti, qui nelle vesti di regista, dedicò al campione olandese Johan Cruijff - “Maradona” di Emir Kusturika, “The Class of 92” di Benjamin Turner, “Gascoigne” di Jane Preston, “Il Mundial dimenticato” di Filippo Macelloni e Lorenzo Garzella: grandi imprese calcistiche e grandi di uomini che hanno fatto la storia di questo sport.
All’interno dell’Ippodromo del Visarno, per tutta la durata di “Totaalvoetbal - Festival del calcio” sarà in funzione un’ampia area ristorazione. Alla sera spettacoli e concerti in tema.
Totaalvoetbal coinvolgerà società, associazioni, leghe e tantissime altre realtà del settore calcio, toscane e non solo: tra gli altri Acf Fiorentina, Museo del Calcio, Lega Nazionale Dilettanti, Settore Giovanile e Scolastico Figc, Uisp, Csen, Draghi di Santo Spirito, Gli eroi del calcio, Esc Gaming, libreria Todo Modo e Off Cinema.
“Un evento che coinvolgerà non solo tanti appassionati ma anche le società calcistiche della città - ha sottolineato l'assessore allo sport Cosimo Guccione - lavoriamo tutti i giorni per aumentare gli appuntamenti sportivi cercando di coinvolgere le realtà associative del territorio anche per dare loro il giusto ruolo che meritano. Siamo anche contenti che il Festival si svolga al Visarno, un impianto del Comune ora dato in gestione, che ogni anno accoglie grandi eventi. Ringrazio i presidenti dei cinque quartieri: tutta la città è coinvolta in questo Festival”
Totaalvoetbal è organizzato da LNDF Firenze e Gianni Romano, con il patrocinio del Comune di Firenze, assessorato allo sport. Orari: venerdì 27 marzo 16-23; sabato 28 10-23; domenica 29 10-22. Ingresso giornaliero 5 euro, abbonamento alle tre giornate 10 euro. Abbonamento speciale a 5 euro per i soci Coop, Uisp, Csen e tesserati ai Settore Giovanile e Scolastico della Figc. Ingresso libero fino a 12 anni.
I biglietti sono disponibili nei punti Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).
Info e aggiornamenti www.totaalvoetbal.it, Facebook TotaalVoetbalFirenze, Instagram totaalvoetbalfestivaldelcalcio.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it