Indietro

Troppe aggressioni ai giornalisti, interviene il prefetto

Laura Lega dopo gli ultimi episodi: "Quella dell'informazione è una funzione strategica in una democrazia matura, dobbiamo scongiurare il rischio del profilarsi di un'insofferenza crescente"

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, ringraziano il prefetto di Firenze, Laura Lega, per il pronto intervento dopo l’ultima aggressione, questa volta contro i giornalisti di Gonews. In precedenza c'erano stati episodi ai danni di colleghi del Corriere Fiorentino, del Tirreno e di altre testate in tutta Italia.

L’Associazione Stampa Toscana, grata alla dottoressa Lega ribadisce l’invito a organizzare una teleconferenza con tutti i prefetti della Toscana affinché, a tutela dei giornalisti ci possa essere un’attenzione particolare su tutto il territorio regionale.

L’intervento del prefetto di Firenze Laura Lega

Grave ed inaccettabile l'attacco ai giornalisti di GONEWS per le minacce ricevute sui social a commento di una notizia riportata dal giornale on line negli scorsi giorni.

E' l'ultimo in ordine di tempo di una serie di episodi gravi che hanno visto protagonisti gli operatori del mondo dell'informazione.

Gli organi di Polizia competenti sono già al lavoro sul caso e sarà verificata e perseguita ogni responsabilità, in un quadro di massima attenzione a questi fenomeni.

Occorre, in parallelo, peraltro agire rapidamente anche su un altro fronte, assicurando accanto alla ferma azione di accertamento delle responsabilità, altresì la riaffermazione convinta del rispetto nei riguardi di una funzione strategica in una democrazia matura qual è quella svolta dall'informazione, che consente la conoscenza, il formarsi dell'opinione pubblica ed il confronto delle idee sulla base dei fatti.

Dobbiamo in sostanza scongiurare il rischio del profilarsi di un'insofferenza crescente nei riguardi di chi fa informazione, di chi racconta la realtà che stiamo vivendo. Su questo ci sarà massima attenzione da parte delle Istituzioni, ma è importante che ci sia crescente consapevolezza nella società civile che la democrazia si alimenta con la conoscenza, la competenza ed il rispetto.

Siamo accanto ai giornalisti toscani impegnati nell'assicurare quotidianamente il dovere di informare per garantire a tutti noi il diritto di conoscere.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it