Indietro

Calcio Storico — rubrica a cura di Antonio Patruno

Ufficiale: Commisso Magnifico Messere della finale 2019

Il sindaco Nardella: "Sarà un onore per noi vederlo in un ruolo così importante per la città. Sta dimostrando grande attenzione per le nostre tradizioni"

Sarà Rocco Commisso il Magnifico Messere della finale del Calcio Storico fiorentino del prossimo 24 giugno. Lo annuncia il sindaco Dario Nardella appena avuta la conferma. “Sono davvero molto felice che il patron Viola abbia accettato la nostra proposta di fare il Magnifico Messere il giorno della finale del torneo più amato della città” ha detto il sindaco. “Per noi sarà un grande onore vedere il nuovo presidente della Fiorentina, e quindi del calcio attuale, in un ruolo importante come quello del Magnifico Messere della finale 2019 del Torneo di San Giovanni, il torneo storico più amato non solo dai tifosi ma anche da tutti i fiorentini. Ringraziamo Commisso che ha dimostrato una grande attenzione alla nostra città e alle nostre tradizioni”.

Preso atto dell'eccezionalità ed imprevedibilità della prevista concomitanza della seduta del primo Consiglio comunale con la presenza nel Salone dei Cinquecento della camera ardente dello scomparso Maestro Franco Zeffirelli, per ragioni di opportunità legate alla rilevanza internazionale della cerimonia ed alla prevedibile forte affluenza, anche di personalità, e ai connessi problemi di sicurezza e logistica, si è ritenuto dare luogo all'insediamento del nuovo Consiglio comunale venerdì 21 giugno alle 14.
La seduta, presieduta dalla “consigliera anziana” Letizia Perini, sarà aperta dal giuramento del sindaco Dario Nardella, si proseguirà con la convalida degli eletti, l'elezione del presidente del Consiglio comunale e la successiva elezione dei due vice presidenti del Consiglio comunale. Si proseguirà con la comunicazione del sindaco in ordine alla composizione della Giunta e delle relative deleghe. Infine l'elezione della Commissione elettorale.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it