Indietro

Usato tecnologico: come sceglierlo, anche a Firenze

​Per tutti quelli che vogliono comprare dispositivi tecnologici di alta qualità a basso prezzo, ci sono delle buone notizie.

In particolare per professionisti che lavorano nell'ambito della gestione delle reti. Spesso trovare i device giusti ad un prezzo contenuto può risultare problematico, in particolare quando si tratta dell'usato. Infatti, i fattori da tenere in considerazione sono molteplici e tante volte devono confrontarsi con quelli di un possibile nuovo acquisto.

Doverose Premesse prima di scegliere l'usato giusto.
Prima di esporre i punti fondamentali da seguire come base per identificare e acquistare qualsiasi tipo di device in toscana, facciamo alcune doverose premesse. Il punto focale per fare un acquisto di usato è il risparmio, e la cosa è valida senza alcun dubbio non solo per l'elettronica. Considerando che ad alcuni poca importa avere, per esempio, un nuovo pc di zecca, perché il suo utilizzo è mirato ad uno scopo ben preciso. Basta avere l'attrezzatura giusta, per l'attività giusta, e che funzioni bene, anche se non è lucido e smagliante come un'auto nuova. Aggiungiamo inoltre che su internet si possono trovare anche offerte interessanti di periferiche costose, tenute più che bene e che sono inoltre più che in gran forma. Paragonare l'usato come una ruota di scorta di un'automobile, o del famoso "pc muletto", non è proprio una cosa sensata e ragionevole. Tutto quanto dipende, com'è logico, dalle proprie esigenze. Bisogna tenere in conto anche dell'unico difetto che accomuna tutto l'usato, sotto ogni tipo di ambito: la mancanza di garanzia. Quindi niente assistenza gratuita e sì alle soluzioni "fai da te", caratteristica propria dell'usato. Fatta questa premessa, affrontiamo il percorso che bisogna fare per un acquisto tecnologico a Firenze.

1.Quale tipologia di prodotto bisogna cercare?
Questo è il primo passo da fare, ovvero individuare una precisa categoria di prodotto da ricercare. Quando ancora non è chiara l'idea di quello che occorre, bisogna porsi la seguente domanda. Ad esempio, sei a Firenze e hai bisogno di una soluzione wireless specifica per le tue esigenze. Quindi andremo ad orientarci, per esempio, verso una soluzione Cisco Wireless.
Logicamente nel caso in cui hai bisogno di trovare pc, notebook, stampanti e altro ancora ti dovrai chiedere quale sarà il loro utilizzo dopo l'acquisto. Mettiamo il caso che in casa il monitor del pc desktop si è rotto, ne andremo a cercare uno che sia compatibile e basta. Invece se facciamo grafica e design in ufficio, andremo a cercare uno schermo specifico che abbia una buona risoluzione.

2. Su quale fascia di prezzo andremo a cercare?
Avendo presente la tipologia di prodotto da acquistare, bisogna determinare quale device ci occorre. Chiediamoci se vogliamo comprare un usato perché basta una soluzione di base, magari molto economica, oppure perché è necessario trovare un hardware specifico dal prezzo alto che verrebbe a costare di meno?
È opportuno non fidarsi troppo di fasce di prezzo troppo basse, in particolar modo quando in una eventuale inserzione non vengono specificati eventuali difetti. Invece è buona norma avere a portata di mano il prezzo originale, così da confrontarlo con quello dell'usato, tenendo conto anche del periodo della prima produzione. È normale trovare, per esempio, trovare portatili con 6 anni di vita, venduti a prezzi stracciati.

3. Quali saranno i candidati ideali?
Bene, siamo arrivati al punto che sappiamo cosa acquistare. Continuando con l'esempio di prima sulle reti wireless, poniamo il caso che vogliamo comprare un Refurbished Cisco Routers a Firenze. Dove possiamo trovare un prodotto così specifico a queste condizioni? Ci sono più strade che possono essere battute.
Oltre ai vari siti web famosi, dove dei rivenditori in carne ed ossa inseriscono i loro negozi online oppure dei privati fanno delle aste, su internet possono essere usati i social network dove esistono dei gruppi appositi per la tecnologia. In genere queste soluzioni prevedono una spedizione che va ad aumentare il prezzo dovuto.
Dato che la prima raccomandazione è quella di poter toccare con mano l'hardware che ci serve, è opportuno orientarsi ad un incontro di persona quando si utilizza internet. Quindi è logico che stando a Firenze andremo a contattare chi vende usato in Toscana in generale. In questo modo si evita la spiacevole sorpresa di vedere arrivare un device ammaccato o non perfettamente funzionante.
In alternativa a internet possiamo optare per negozi di usato o per il sempre verde mercatino delle pulci. Avremo così la certezza di toccare con mano quello che ci serve.

4. Possiamo fidarci?
Ultima domanda da porsi nella ricerca del prodotto giusto. Nel caso abbiamo più possibilità davanti, comprese le inserzioni dal web, bisogna chiedersi prima di tutto se risponde alle nostre esigenze. Fatto questo procedere alle altre valutazioni del caso.
Valutiamo attentamente il suo stato. Teniamo presente il suo livello di usura, gli eventuali graffi presenti, se sono presenti ammaccature e altro ancora. Questi punti andranno a incidere sulla valutazione finale che andremo a fare.
L'ultima valutazione da fare riguarda il prezzo. Bisogna confrontare il prezzo proposto come usato, al suo stato e ai vari prezzi che abbiamo trovato lungo la sua ricerca. In alcuni casi è molto saggio acquistare tecnologia usata, purché risponda alle nostre specifiche esigenze e funzionalità.
Quando abbiamo trovato un prodotto davvero vantaggioso, che risponde a quello che cerchiamo ed ha un prezzo inferiore rispetto ad uno nuovo, non ci rimane altro che acquistarlo con tutta tranquillità.


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it