Indietro

Via Baracca: orecchio tagliato per futili motivi, aggressore agli arresti domiciliari

Il lembo tagliato è stato recuperato dal personale sanitario del 118

 Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Baracca ed hanno tratto in arresto in flagranza di reato per lesioni aggravate un 29enne pregiudicato rumeno. L’uomo, poco prima delle 22.00, era stato notato da una pattuglia in transito mentre stava avendo una violenta colluttazione con un connazionale. Gli operanti hanno bloccato subito il 29enne ed appurato che aveva aggredito la vittima per futili motivi e che con un coltello gli aveva tagliato parte dell’orecchio sinistro. 

Il lembo tagliato è stato recuperato dal personale sanitario del 118 intervenuto. Al ferito, trasportato presso il pronto soccorso di Careggi, è stata diagnosticata una ferita lacero contusa sospetta da taglio con amputazione del padiglione auricolare sinistro, con prognosi di 30 giorni. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria residenza.  


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it