Indietro

Via Palazzuolo, rivoluzione della mobilità: ecco cosa cambia

​Da lunedì 22 maggio al via la riorganizzazione della viabilità nella zona di via Palazzuolo-via Maso Finiguerra

Da lunedì 22 maggio al via la riorganizzazione della viabilità nella zona di via Palazzuolo-via Maso Finiguerra

Inizieranno lunedì 22 maggio i lavori per la modifica della circolazione a tutela della ztl della zona di via Palazzuolo-via Maso Finiguerra-Borgo Ognissanti e collegata alla recente installazione della porta telematica di via Santa Lucia.
Le operazioni interesseranno le strade della zona con divieti di sosta e di transito ed entreranno in vigore via via che verranno ultimati i lavori di segnaletica. Si tratta in particolar modo di inversioni di senso e di modifica della disciplina della sosta che diventerà riservata ai residenti della ztl.
Quindi via Maso Finiguerra diventerà a senso unico con direzione Borgo Ognissanti, con deroga nel tratto tra Borgo Ognissanti e il numero civico 3: qui sarà istituita una corsia riservata in direzione opposta con transito consentito esclusivamente ai bus diretti al passo carrabile in corrispondenza del numero civico 3. Previste inoltre l’inversione del senso di marcia di via Palazzuolo (da via Santa Lucia a via Maso Finiguerra verso quest’ultima), di via Il Prato (nella prosecuzione di via Palazzuolo verso via Rucellai) e di via dell’Albero che diventa a senso unico verso via della Scala (ma con obbligo di svolta a sinistra, verso viale Fratelli Rosselli). Oltre ai cambi di senso in queste strade si procederà anche alla riorganizzazione della sosta che sarà riservata ai veicoli dei residenti ztl settori A e B. Prevista inoltre l’installazione di nuove rastrelliere.
Per consentire i lavori da lunedì 22 maggio quindi scatteranno divieti di sosta, di transito e restringimenti di carreggiata a tratti in via Santa Lucia, via Palazzuolo, via il Prato, via Maso Finiguerra, via dell’Albero e Borgo Ognissanti. 


© 1997-2014 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it