Indietro

11 Settembre: minuto di silenzio in Consiglio regionale

Diciotto anni (2001) fa il terribile attentato negli Stati Uniti: raccoglimento in apertura di seduta. Il ministro Amendola: "Da allora il mondo non è più quello che avevano conosciuto"

Firenze – Il Consiglio regionale della Toscana ricorda l’11 settembre osservando un momento di raccoglimento in apertura di seduta. Il presidente, Eugenio Giani, invita l’Aula a ricordare il terribile attentato che colpì gli Stati Uniti diciotto anni fa.

"Sono passati 18 anni dall'11 settembre 2001. 18 anni che non hanno curato ancora il dolore e le ferite di quell'attacco terroristico. 18 anni e da allora il mondo non è più quello che avevamo conosciuto. 18 anni dopo abbiamo ancora il dovere di raccontare e coltivare la memoria, soprattutto nei confronti di una generazione di ragazze e ragazzi, che quel giorno non hanno vissuto. Perche' quello che e' stato non accada mai più", scrive su Facebook Enzo Amendola, ministro per gli Affari europei.

Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, affida invece a Twitter le sue parole: "Questa mattina all'Altare della Patria ho deposto una corona al Sacello del Milite Ignoto, il mio omaggio ai Caduti di tutte le guerre".


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it