Indietro

In cucina — rubrica a cura di Nicola Novelli

42^ Sagra del Tartufo a Cellai

Un fine settimana tra buona cucina, musica, attività sportive, arte e degustazioni, che si apre con l'inaugurazione della nuova Sala Iris

Torna anche quest'anno la Sagra del Tartufo di Cellai (Piazza Guglielmo Ghiandelli – Cellai, Rignano Sull'Arno). Giunta alla sua 42^ edizione, animerà il paese per i primi tre weekend di giugno. Si inizia venerdì 7 giugno alle ore 18.30 con l'inaugurazione della nuova Sala Iris. Situata sopra il Circolo Arci G. Ghiandelli di Cellai, la Sala è stata recentemente ristrutturata, subendo un'importante riqualificazione energetica, un rinnovo completo dell'impianto elettrico e una ridisposizione e messa a nuovo di tutto l'ambiente. L'obiettivo dei lavori è quello di rendere questo spazio nuovamente fruibile, con l'augurio che possa diventare un centro polifunzionale incubatore di arte e creatività. L'intento è donare nuova vita alla Sala, affinché sia luogo di condivisione, aggregazione e collaborazione per tutta la comunità, rendendola disponibile ad attività affini agli scopi sociali del Circolo. All'inaugurazione saranno presenti il Sindaco di Rignano Sull'Arno Daniele Lorenzini e la Giunta Comunale, il presidente del Circolo Arci di Cellai Matteo Gioia, il presidente della Cooperativa per la Ricreazione, lo Sport e la Cultura di Cellai Piero Certosi, il presidente di Arci Valdarno Marco Mini e il presidente di Legacoop Toscana Roberto Negrini. Seguirà brindisi.

Alle ore 19.30 aprirà come ogni anno lo stand gastronomico, con un ricco menù a base di tartufo, con le famose “penne strascicate di Cellai”, con secondi piatti cotti alla brace su legno di quercia e tante altre gustose ricette.
Alle 21.30, i commercianti di Rignano Sull'Arno presenteranno abbigliamento e scarpe di tendenza in una sfilata di moda accompagnata dai ballerini della scuola M.A.D. Movimento Arte Danza di Antimo Lomonaco, chiudendo questa prima serata in bellezza.

Sabato 8 giugno la programmazione delle attività parte nel pomeriggio: alle ore 16.30 il via alla gimcana in bicicletta per bambini a cura della Ciclistica Figlinese. Alle 19.30, l'inaugurazione delle mostre fotografiche A Firenze si mangia così di Fabrizio Fibbi, dedicata alla tradizione dei trippai fiorentini, e Omaggio a Bartali, collezione di Paolo De Nicola, che vede protagonista lo storico ciclista. Dopo cena, alle ore 21.00, tutti pronti a ballare il liscio con Simona e Simone.

Domenica 9 giugno alle ore 14.30 torna l'appuntamento con I Tuscania che presentano Tartufo Raid 2019, trail in orientamento per atleti e per famiglie. Si passa poi all'esplorazione del mondo della birra in Un viaggio a piccoli sorsi, degustazione del Birrificio San Gimignano a cura del mastro birraio Tommaso Stettler (ore 19.00). Infine, conclude questo primo weekend, il dj set Nebbia in consolle a cura di Dj Bev dell'associazione Spazio Nebbia di Rignano Sull'Arno.

La Sagra del Tartufo prosegue con una vasta programmazione anche per i due fine settimana successivi (14, 15, 16 e 21, 22 e 23 giugno): tante altre serate tutte da ballare (liscio, dj set, musica caraibica e latina), incontri dedicati all'alimentazione, alla viticoltura e al volontariato, pomeriggi di trekking, mountain bike, passeggiate a cavallo, presentazione dei Giuochi del 3° Palio delle Tre Corone e molto altro.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it