Indietro

Carabinieri di Follonica: controlli itineranti con la Stazione mobile

La Compagnia dell'Arma in questa estate si sta servendo spesso di questo strumento assai versatile. Controllate oltre 350 persone, varie denunce e multe. Nei prossimi giorni l'utilizzo sarà esteso anche a Gavorrano e Roccastrada

In considerazione del particolare afflusso turistico del periodo, i carabinieri della Compagnia di Follonica hanno intensificato l’attività di prevenzione e controllo del territorio, soprattutto nei giorni a cavallo del Ferragosto. 

Il dispositivo di prevenzione diurno e notturno è stato incrementato con l’utilizzo della Stazione mobile, veicolo attrezzato per la ricezione di denunce e segnalazioni, la compilazione di atti e l’effettuazione di approfonditi controlli. L’iniziativa si prefigge lo scopo di assicurare una maggiore presenza in quelle località ove è maggiore la presenza di turisti e che costituiscono aree particolarmente sensibili dal punto di vista della sicurezza pubblica.
Sono state presidiate a turno varie località della città di Follonica, in particolare pinete, stazione ferroviaria e piazza XXV Aprile, nonché della costa scarlinese come le aree di accesso a Cala Violina.
Principale caratteristica della Stazione mobile è la sua versatilità e flessibilità di impiego; infatti è stata utilizzata sia in occasione delle principali manifestazioni del periodo che hanno richiamato numerosissime persone, come il Summer Festival e lo spettacolo dei Fuochi pirotecnici della sera di Ferragosto, sia durante i servizi di controllo alla circolazione stradale e quelli effettuati nei pressi delle principali discoteche della zona.
Significativi i risultati operativi ottenuti nell’ultima settimana, sia in termini di prevenzione che di repressione dell’illegalità diffusa. Sono state controllate oltre 350 persone e più di 200 veicoli. Le pattuglie dell’Arma hanno ritirato n. 8 patenti e sanzionato altrettanti conducenti per guida in stato di ebbrezza, divieto di sorpasso e uso del cellulare alla guida. 128 i punti patente ritirati.
Un 28enne pratese è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello all’interno di una nota discoteca della zona e individuato grazie alla collaborazione del personale di sicurezza del locale. In zona stazione ferroviaria due nordafricani sono stati trovati con una modica quantità di cocaina, pronta per essere venduta e quindi denunciati per spaccio. Un 43enne lucchese è stato sanzionato con una multa di 102 euro per ubriachezza molesta all’interno di un bar ove stava disturbando la clientela.
I servizi preventivi con l’impiego della Stazione mobile proseguiranno nei prossimi giorni e riguarderanno anche altri comuni tra cui Gavorrano e Roccastrada.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it