Indietro

Spettacolo — rubrica a cura di Nicola Novelli

Cinema: il 18° Florence Korea Film Fest a Firenze dal 23 al 30 settembre

Si aprirà con “Intimate strangers”, il remake coreano di Perfetti sconosciuti, Il film ispirato all’omonimo di Paolo Genovese, nella retrospettiva dedicata all'attore Cho Jin-woong, star di questa edizione del festival

Relazioni, amori, segreti e bugie: sarà “Intimate strangers” il remake sudcoreano di Perfetti sconosciuti uno degli eventi speciali della 18^ edizione Florence Korea Film Fest. Il festival, che si svolgerà dal 23 al 30 settembre a Firenze, quest'anno si terrà in forma ibrida, sia dal vivo al cinema La Compagnia di Firenze, sia nella sala virtuale Più Compagnia con proiezioni e incontri.

Dalla Grecia alla Spagna, dalla Turchia all'India passando per la Polonia fino in Russia. “Perfetti sconosciuti” si colloca come il film con più remake in assoluto nella storia del cinema, giunti a 18. A quattro anni dall'uscita in sala la commedia che ha vinto tra gli altri, 3 Nastri d’argenti, 2 David di Donatello e 1 Globo d'oro torna a farci ridere in versione sudcoreana.

La scena si sposta da Roma a Seul, dove un gruppo di amici di vecchia data, apparentemente senza segreti, si impegna per tutta la durata della cena a condividere con gli altri messaggi e chiamate. Verranno a galla segreti e bugie inaspettati. Diretto dal regista Lee Jae-Kyoo e distribuito dalla LOTTE Enterteinment, la sceneggiatura, fedele all’originale, è stata curata da Bae Se-Young. Ad animare il film il cast composto da Cho Jing Woong, Yum Jung Ah, Yoo Hae Jin, Yoon Kyung Ho, Kim Ji Soo, Lee Seo Jin e Song Ha Yoon.

Intimate strangers” fa parte dell’omaggio a Cho Jin-woong, attore a cui questa edizione dedica per la prima volta in Italia una retrospettiva con una selezione di 5 titoli dedicata al suo percorso artistico: dal thriller apprezzato dalla critica e dal pubblico “A hard day” di Kim Seong-hun (2014) al dramma carcerario tratto da una storia vera “Man of will” di Lee Won-tae (2017) passando per l’action poliziesco sul mondo della droga “Believer” di Lee Hae-Young (2018) fino alla più recente commedia “Man of man” del regista Yong-Soo in cui le strade di un avvocato in fin di vita e un gangster che vuole redimersi si incontrano (2019).

La 18^ edizione del Florence Korea Film Fest è organizzata dall’Associazione Culturale Taegukgi – Toscana Korea Association, diretta e ideata da Riccardo Gelli (Console onorario della Repubblica di Corea in Toscana). Il festival è organizzato grazie al contributo di Regione Toscana, Ambasciata della Repubblica di Corea in Italia, Consolato Onorario della Repubblica di Corea in Toscana, Istituto Culturale Coreano di Roma, Comune di Firenze, Quartiere 1, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione Sistema Toscana, MAD-Murate Art District, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Fotogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it