Indietro

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

​Fabio Turchi s'impone per KO al 1° round su Enbom, vittorie anche per Riguccini e Fiordigiglio

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Nel sottoclou brilla Obbadi, che vince prima del limite grazie ad un potente destro d'incontro

Il main event della serata del Tuscany Hall dura poco più di un minuto - 76 secondi per l'esattezza - il tempo per Fabio Turchi di piazzare un colpo al fegato del malcapitato Embon che va al tappeto per il conto totale. Con la vittoria il fiorentino porta a casa la cintura di campione internazionale WBC ed un posto fra i primi 15 nel ranking mondiale, posizione che gli consentirà di guardare avanti. Un match che il pubblico vorrebbe è quello con il belga Ngabu, attuale campione europeo, speriamo che l'incontro arrivi a breve.

Anche Alessandro Riguccini, impegnato nella difesa del titolo WBC silver ad interim, vince per KO alla prima ripresa. Il pugile di San Sepolcro attacca deciso fin dal suono della campana, il messicano Alvarez dimostra di accusare il colpi al corpo ed infatti ben presto arrivano in rapida serie i 3 conteggi che pongono fine al match. 

Il terzo incontro titolato della serata vedeva impegnati l'aretino Fiordigiglio e l'olandese Dayno, per la vacante cintura internazionale IBF. Match intenso ed impegnativo per entrambi i contendenti, come racconta il verdetto dei giudici, che consegnano la vittoria al pugile aretino con tre cartellini dal punteggio identico, 96 a 93.

Fiordigiglio ha saputo resistere agli attacchi di Dayno, ha ben lavorato alla corta distanza con i montanti al corpo, soprattutto con il sinistro, trovando poi anche la misura con il gancio sinistro. Con il passare delle riprese il lavoro al bersaglio grosso ha tolto mobilità al pugile olandese, anche se quest'ultimo è rimasto pericoloso, soprattutto alla media distanza.

Nel sottoclou bella vittoria per Mohammed Obbadi. Moha è partito deciso andando subito a segno con il sinistro in avanzamento ed ha continuato con colpi dritti e ganci, trovando il KO con il destro d'incontro. Moha ha dimostrato di aver recepito l'allenamento svolto con Bundu, che era al suo angolo con Vignoli, Dagliana e Khalid.

Di seguito gli altri risultati della serata del Tuscany Hall:

Emanuele Blandamura vince ai punti su Nikola Matic

Devis Boschiero batte Yesner Talavera ai punti

Vittoria ai punti di Signani su Frane Radnic

Vittoria per KO alla prima ripresa per Mirko Natalizi su Grogoris Nikolopoulos

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it

Fotogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it