Indietro

Europe Direct — rubrica a cura di Nicola Novelli

Fondi europei, FI: “Subito un ufficio dedicato nella Regione Toscana”

Jacopo Cellai: “No clientele ma investimenti strutturali”. Mazzetti: “Aiutiamo le aziende a cogliere questa opportunità”. Battilocchio: “Serve sinergia tra livelli amministrativi”

Firenze 7 settembre 2020 Un ufficio della Regione Toscana dedicato ai fondi europei, un’opportunità incredibile nella fase post-pandemia che va saputa sfruttare al meglio. Lo hanno proposto gli Onorevoli di Forza Italia Alessandro Battilocchio ed Erica Mazzetti presenti alla conferenza stampa del Capogruppo Jacopo Cellai, candidato nel collegio di Firenze 1.

“L’emergenza ha spinto l’Europa a dare una risposta immediata, unica nella storia recente” ha detto Cellai. “Queste risorse non dovranno essere distribuiti a pioggia, come purtroppo il governo giallorosso spesso fa. L’Europa ci sta dando delle opportunità, se non sappiamo coglierle la colpa è nostra”.

Mazzetti ha rimarcato quanto i fondi europei siano indispensabili per le aziende del territorio ribadendo però che spesso mancano degli organi di intermediazione che permettano alle stesse di utilizzarli: “Dei miei clienti – ha raccontato – volevano fare un investimento ma, senza rivolgersi a professionisti specializzati, che costano molto, adesso è impossibile. Per questo occorre aprire un ufficio dedicato, anche inserendovi dei professionisti esterni a titolo gratuito, per agevolare le imprese interessati. Jacopo deve impegnarsi perché ciò diventi realtà”.

Dopo aver elogiato la classe dirigente azzurra toscana Battilocchio ha dichiarato: “Sui fondi europei ci giochiamo tanto ma ci serve una progettualità che adesso non vediamo nel governo giallorosso che spreca valanghe di soldi in bonus inutili. Dobbiamo attivarci fin dai livelli amministrativi più bassi per sfruttare l’opportunità dei fondi europei ora che l’Europa ci dimostra di esserci vicina”. 


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it