Indietro

Fiorentina — rubrica a cura di Alessandro Lazzeri

Funerali di Davide Astori: piazza Santa Croce gremita e silenziosa

La città di Firenze abbraccia il capitano viola

Piazza Santa Croce gremita e silenziosa saluta il capitano della Fiorentina, morto domenica scorsa nella camera dell'albergo che ospitava il ritiro della squadra ad Udine. 

Lutto cittadino a Firenze. La messa nella Basilica è celebrata dal Cardinale Giuseppe Betori, all'interno della chiesa autorità ed ospiti su invito come richiesto dalla famiglia. L'omelia di Betori non è retorica e viene salutata da applausi della folla. Poi parla Marco Astori, che ricorda il fratello con grande commozione. Badelj esprime a nome della squadra belle e sentite parole. Finita la cerimonia, il coro del Maggio accompagna l'uscita del feretro. Dopo lunga attesa esce la bara. Cori e applausi. La folla canta: "Un capitano, c'è solo un capitano".

Alle 13 l'invito del sindaco alle attività ed enti a fermarsi per 10 minuti. 

Migliaia di persone avevano già sfilato ieri davanti alla camera ardente ospitata presso il Centro tecnico federale di Coverciano

Fiorentina — rubrica a cura di Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri — Giornalista e scrittore, laureato in Lettere, ha pubblicato su testate giornalistiche nazionali e locali (Paese Sera, Avanti, Teleregione, Industria Toscana, Michelangelo, Ricerche Storiche)

E-mail: arte@nove.firenze.it

Fotogallery


© 1997-2018 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it