Indietro

Incidente tramvia, Forza Italia solleva il problema sicurezza

foto Alessandro Rella

Cellai e Giannelli: "Occorre migliorarla, non vogliamo strumentalizzare questo drammatico episodio ma la situazione problematica era già emersa. Vetture strapiene di persone in alcuni orari e di conseguenza banchine affollate con conseguenti possibili rischi"

“Il drammatico episodio accaduto sulla linea T2, alla fermata "Novoli Regione" martedì pomeriggio, 17 dicembre, che ha visto una donna di 27 anni gravemente ferita dopo essere stata agganciata dal convoglio, deve porre l'accento su una serie di criticità già emerse nei mesi scorsi". Questo il commento del capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai e di Giampaolo Giannelli, responsabile dipartimento trasporti Forza Italia Firenze. Che proseguono: "Non vogliamo certo strumentalizzare questo drammatico episodio; tutt'altro. Quanto accaduto, nella speranza che la donna ferita si riprenda al più presto, deve metterci tutti nelle condizioni di fare uno sforzo teso a migliorare la sicurezza della tramvia. Nei mesi scorsi avevamo attenzionato i percorsi della tramvia, specie in alcune fasce orarie, ed era emersa una situazione problematica, con vetture strapiene di persone in alcuni orari e di conseguenza le banchine affollate con conseguenti possibili rischi di sicurezza e talvolta file di comitive di turisti che acquistavano i biglietti alla fermata. Le criticità - proseguono Cellai e Giannelli - riguardano tanto la T1 che la T2. Anche i sindacati Filt-Cgil, nel mese di settembre, avevano posto l'accento sugli stessi problemi, definendo la situazione, in un loro comunicato, 'insostenibile'. Numerosi pendolari, inoltre, avevano sottolineato la mancanza di sicurezza delle banchine, in particolare nello snodo della stazione Firenze SMN. Chiediamo quindi  - concludono gli azzurri fiorentini - che in tempi brevi sia convocato un incontro tra amministrazione comunale, Gest, parti sociali e forze politiche. Solo in questo modo sarà possibile valutare tutti gli aspetti della sicurezza della tramvia, sia a bordo delle vetture che a terra”.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it