Indietro

La Loggia dei Lanzi tutta colorata di verde per la Giornata sulla Sla

Succederà la notte tra sabato 14 e domenica 15 settembre in un fine settimana all’insegna di solidarietà e di sport. In Toscana i volontari di AISLA saranno presenti ad Arezzo, Firenze, Piombino (LI) e Poggibonsi (SI)

Una luce di colore verde illuminerà la Loggia dei Lanzi tra sabato 14 e domenica 15 settembre. Accadrà per la XII Giornata nazionale sulla Sla, promossa da Aisla il 15 settembre in 150 città italiane tra cui Firenze. “Coloriamo l’Italia di verde” è l’iniziativa che ha preso forma dallo scorso anno e che si rinnova in quest’edizione 2019 vedendo ancora il Comune di Firenze in prima linea. La notte tra il 14 e 15 settembre è prevista l'illuminazione di verde, a cura di Silfi spa, della Loggia dei Lanzi a partire dalle 19.50. Ma non è l’unico evento: per l’occasione, sarà infatti organizzato un fine settimana all’insegna di solidarietà e di sport. Sabato 14 si svolgerà la caccia al tesoro Florentia: ritrovo ore 16,30 al giardino Torrigiani (via dei Serragli 144), dove verrà offerta una merenda e poi via alle ore 18 ai vari gruppi che, seguendo i diversi indizi sparsi nel centro storico, cercheranno di raggiungere il traguardo. Nella giornata di domenica Aisla sarà presente con un gazebo in via Orsanmichele per sensibilizzare sulla patologia, dare informazioni e raccogliere fondi per finanziare i servizi offerti ai malati e ai loro familiari. Al giardino dell’Orticoltura invece si svolgeranno sessioni di yoga aperte a tutti con una donazione libera a favore di Aisla Firenze, con la collaborazione degli insegnanti di Olistic network. Le iniziative sono state presentate a Palazzo Vecchio da Andrea Vannucci, assessore a Welfare e sanità, Cosimo Guccione, assessore allo Sport, e gli organizzatori.

“La Giornata nazionale sulla Sla è l'occasione per tornare ad accendere i riflettori su una malattia da cui, ogni anno, sono affette tante persone - ha detto Vannucci –. Momenti come questo servono a mantenere alta l’attenzione sulla Sla perché tante persone quotidianamente e silenziosamente conducono la loro battaglia contro questa grave patologia". "Fornire loro assistenza e servizi è l’obiettivo di Aisla - ha continuato Vannucci - e come Comune siamo al loro fianco per supportarli e supportare la ricerca scientifica, perché nonostante ci siano stati progressi c’è ancora molto da fare. Una luce speciale e tanti eventi permetteranno di dare il giusto risalto a questa giornata”.

“Un’appassionante caccia al tesoro in un bellissimo giardino e una manifestazione dedicata allo yoga in un altro suggestivo angolo verde della nostra città: due eventi che uniscono sport e socialità a uno scopo benefico, quello di sostenere Aisla nella sua battaglia contro la Sla e a tutela delle persone che purtroppo soffrono di questa malattia”, ha commentato Guccione.

La Giornata Nazionale sulla SLA ha ottenuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica ed è sostenuta dalla Lega Serie A, che ha previsto per la terza giornata del campionato di calcio del 14, 15 e 16 settembre la discesa in campo delle squadre con lo striscione di AISLA.

In Toscana AISLA sarà presente a Arezzo, Firenze, Piombino (LI) e Poggibonsi (SI). L’elenco delle piazze protagoniste della Giornata Nazionale sulla SLA e dei Comuni con i monumenti illuminati aggiornato in tempo reale è consultabile sul sito http://www.aisla.it/gn19/piazze-toscana/

Massimo Mauro, presidente di AISLA, osserva: “Vogliamo gettare luce sulla SLA, scendere nelle strade e nelle piazze per farla conoscere, cercare il sostegno della gente e aiutare le persone che ne sono colpite. Grazie alla Giornata Nazionale abbiamo potuto sostenere negli anni tante famiglie italiane e la ricerca scientifica su questa patologia che rappresenta la prima speranza per vincere la sfida più grande: la scoperta di una cura”

Per creare un contatto diretto con le persone affette da SLA, i loro familiari, i volontari così come i medici e tutti gli operatori addetti all’assistenza, AISLA mette a disposizione lo sportello d’ascolto: in Toscana si trovano a Firenze, Lucca e Prato.

Fotogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it