Indietro

L’esperienza trentennale di Festambiente diventa modello per i principali festival musicali italiani

Domani 16 agosto ore 20,30 Rispescia evento con la costituzione della rete dei festival sostenibili

L’esperienza di Festambiente diventa modello per i principali festival musicali italiani. Domani 16 agosto alle ore 20,30 a Rispescia nel grossetano nell’ambito del festival nazionale di Legambiente giornata evento con la costituzione della rete dei festival sostenibili. Saranno presenti rappresentanti di Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta, Sponz Fest e la rete di Keep On.

La presenza degli organizzatori dei principali festival che hanno deciso di diventare sempre più green, prendendo come modello Festambiente, rappresenta una vera e propria rivoluzione nella rivoluzione. Il fatto che grandi eventi come Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta, Sponz Fest e la rete di Keep On abbiano deciso di andare in questa direzione significa moltissimo in termini di sensibilizzazione e permette di generare una contaminazione positiva attraverso la musica e la cultura.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it