Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Milan vs Empoli 3 - 0 Il Milan risolve la gara nella ripresa. Krzyztof Piatek ancora in gol.

empoli calcio

​Il Milan supera l'Empoli nell’anticipo della 25esima giornata con un risultato netto: 3 - 0. Accade tutto nella ripresa. Questa vittoria rafforza le ambizioni Champions di mister Gattuso.

 Entrando nel merito della gara e prendendo in considerazione l'Empoli si può dire che la squadra di mister Iachini, in tutto il primo tempo, mette in mostra organizzazione e personalità tanto da frenare la verve agonistica del Diavolo Rosso che da inizio 2019 ha avuto un rendimento più che positivo. Al 10' il Milan era andato in vantaggio con Paquetà, rete successivamente invalidata dalla Var. Un bel colpo di testa, propiziato da Rodriguez, ma in netta posizione di fuorigioco.La retroguardia dell'Empoli aveva un osservato speciale cui badare: Krzyztof Piatek, su cui Silvestre fa una guardia assidua per impedirgli di arrivare in porta tanto che il polacco sembra faticare un pò in termini di finalizzazione rispetto alle ultime uscite. Veselj aiuta Di Lorenzo nel cercare di contenere Paquetà tanto che , nel primo tempo, le migliori occasioni capitano a Castillejo che ci prova per ben tre volte costringendo Dragowski a tuffarsi per mantenere la sua rete inviolata.

Risultato finale primo tempo: Milan 0 Empoli 0.

Ad inizio ripresa la partita si sblocca sempre per merito di Castillejo in quanto è il vero e proprio ispiratore dei gol di Piatek e Kessié. In occasione del primo gol lo spagnolo ruba palla e ispira l’assist di Calhanoglu, mentre sul secondo Kessié sfrutta il filtrante per il pallonetto. Il Meazza, dopo il secondo gol, esplode in un sonoro "pum pum", un doppio "pum pum" duro da sopportare per l'Empoli ma soprattutto che butta via tuttociò  che di buono aveva fatto vedere nel primo tempo e tanto tonò che piovve....tanto che al 68' Castillejo completa il suo show personale finalizzando a rete l'assist di Conti per il 3-0 che chiude definitivamente il match. Mister Gattuso opera due cambi: fa subentrare Cutrone al posto di Piatek, oltre a Borini che sostituisce Paquetà in vista della prima sfida che vale l'accesso alla finale di Coppa Italia ed il Milan, con questa vittoria roboante sull'Empoli ci arriva con il morale altissimo in senso inverso a quello dell'Empoli che deve trovare il modo di fare punti ....ed ora i punti servono .....già dalla prossima gara interna con il Parma ( 2 marzo ore 15.00)

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà (69’ Borini); Castillejo, Piatek (69’ Cutrone), Calhanoglu.

All. Gattuso

A disposizione: Plizzari, A. Donnarumma; Calabria, Mauri, Bertolacci, Montolivo, Abate, Biglia, Strinic, Laxalt

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell'Orco; Di Lorenzo, Acquah (66’ Ucan), Bennacer, Krunic, Pasqual (74’ Pajac); Farias (66’ La Gumina), Caputo.

All. Iachini

A disposizione: Provedel; Brighi, Traore, Maietta, Capezzi, Rasmussen, Diks, Oberlin, Nikolaou

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com

Videogallery


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it