Indietro

Ordine Avvocati Firenze, rinnovato il Consiglio: tutti i nomi

Scrutinio finito in nottata. Alla Lista Insieme 13 consiglieri su 21: Cassi verso la presidenza. Gaviraghi di Avvocatura Indipendente (che raddoppia e prende 4 posti) il più votato con 750 preferenze. Rappresentate anche le new entry Movimento Forense (2) e Camera Civile (1). Eletta anche la candidata singola Abbate

Le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Firenze per il periodo 2019-2023, il cui scrutinio si è concluso in nottata, hanno visto il successo della Lista Insieme, che ha conseguito 13 consiglieri sui 21 disponibili. Il candidato presidente di "Insieme", Giampiero Cassi, si avvia quindi verso la probabile successione al presidente Sergio Paparo, che non ha potuto ricandidarsi assieme ad altri ex consiglieri a seguito di una recente sentenza della Cassazione, il cui contenuto è stato di fatto confermato nel giugno scorso dalla Corte Costituzionale, per la quale adesso vige il divieto del terzo mandato consecutivo.

Gli altri posti sono andati ad Avvocatura Indipendente (4 consiglieri, ha conseguito il raddoppio rispetto alla precedente tornata), con Francesco Gaviraghi il più votato in assoluto con 750 preferenze, alle due liste al debutto Movimento Forense (2 consiglieri) e Camera Civile (1) e a una candidatura singola, quella di Giuseppina Abbate giunta ottava con 454 voti. 

l consiglieri eletti si dovranno riunire a breve per la nomina delle cariche di Presidente, Segretario e Tesoriere. 

Questi gli eletti in consiglio con i relativi voti ottenuti: Gaviraghi (AI) con 750 voti, Cassi (LI) 728, Gambogi (AI) 692,  Nannelli (LI) 555, Cecchi  (LI) 542,  Pasquinuzzi (AI) 497, Bayon Salazar (LI) 469, Abbate 454, Ristori (LI) 434, Santoni (LI) 433, Medaglia (MF) 431, Zaru (LI) 400, Pescatori (LI) 397, Zurli (LI) 393, Buonafede (LI) 392, Gramigni (LI) 392, De Fabritiis (LI) 387, Voce (AI) 382, Facchini (MF) 357, Noccesi (LI) 355 e Poli (CC) 353.

Si potevano votare sino a 14 nominativi (2/3 dei componenti). Il rinnovamento è di circa 2/3 dei consiglieri: infatti dei precedenti 21 solo 7 ci sono ancora e cioè Bayon Salazar, Cecchi, Gambogi, Gaviraghi, Gramigni, Nannelli e Santoni.

Antonio Patruno
© Riproduzione riservata


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it