Indietro

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Presentazione del nuovo allenatore dell'Empoli: Cristian Bucchi

facebook

Il presidente dell'Empoli fc ed il ds Pietro Accardi hanno presentato alla stampa locale il nuovo allenatore dell'Empoli fc per il campionato di serie B 2019/2020

Si è svolta ieri nella sala stampa Antonio Bassi dello Stadio Carlo Castellani di Empoli la presentazione di Cristian Bucchi: ad introdurre il nuovo tecnico azzurro il presidente Fabrizio Corsi e il Direttore Sportivo Pietro Accardi.

«Sembrerà strano e ormai dovrei essere abituato a presentare gli allenatori – ha dichiarato il presidente Corsi -. Ma non nascondo un pizzico di emozione perché siamo in un momento spartiacque tra il campionato scorso e la nuova stagione anche se sono ormai giorni che con Pietro Accardi stiamo parlando di futuro con il mister. La scelta dell’allenatore è quella di un profilo che ha già maturato esperienze significative ma, come da tradizione empolese, andando a prendere un allenatore che abbia anche un futuro importante davanti e che riesca a poter crescere qui da noi come hanno fatto molti prima di lui, specialmente negli ultimi anni. Ha le conoscenze e le capacità per lavorare su un gruppo che sarà un mix tra giocatori esperti che conoscono la categoria e giovani, che al di là di quello che ci possono portare nell’immediato, sono anche un investimento per il futuro e rispecchiano il nostro modo di fare calcio”.
“Sento e leggo che l’Empoli sarebbe di passaggio in Serie B – prosegue il presidente -, che saremo una sicura protagonista del prossimo campionato e tutto ciò un po’ mi disturba perché, al di là che la squadra ancora non c’è, non vorrei creare nell’ambiente dei meccanismi che ci potrebbero risultare negativi nella gestione della squadra. Abbiamo dei sogni, ma che per il momento teniamo nel cassetto, pensando solo a fare un bel campionato e a valorizzare i giovani. Ci attende un campionato durissimo, come la prossima Serie B, dove tutti ci aspetteranno al varco e sarà fondamentale lavorare bene per farci trovare pronti. E accanto a questo l’ambiente, il nostro ambiente, come sempre dovrà farci una mano, vivendo ogni partita come un evento, come una conquista da fare tutti insieme. Se affronteremo le partita e tutta la stagione con supponenza sbagliamo in partenza; noi, il nostro pubblico, dobbiamo invece essere avvelenati e accompagnare fin dalla la settimana la squadra verso la gara nel giusto modo, vivendola senza pressioni eccessive ma come fosse sempre un evento. Dobbiamo esser avvelenati, lo ripeto, fin dal primo giorno di ritiro, accompagnando il lavoro del mister, dello staff e di Pietro perché da lì si costruisce la stagione”.

“La scelta di Cristian Bucchi nasce dal fatto che è un allenatore giovane e preparato – ha invece detto il Direttore Sportivo azzurro Pietro Accardi -, che ha visto fin da subito Empoli come una grandissima opportunità. L’idea di massima è quella di creare un mix tra giocatori esperti che già conoscano la categoria e giovani da valorizzare, provando a creare un gruppo in grado di fare un campionato importante dal punto di vista della voglia e dell’entusiasmo. Abbiamo le idee chiare, con il mister c’è un confronto continuo, giornaliero e faremo di tutto per accontentarlo affidargli una squadra il più completa possibile per l’inizio della preparazione”.

Empolicalcio.com

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it