Indietro

Mostre — rubrica a cura di Nicola Novelli

Vini e cultura al Maec

A Cortona aperture straordinarie serali del museo seguite da degustazioni guidate

Inizia venerdì 7 agosto la nuova serie di eventi dal titolo evocativo Maec di#Vino, una proposta di Aion cultura, in collaborazione con il Consorzio Cortona vini, e in partnership con il comune di Cortona (assessorato alla cultura) e il Maec.

Si tratta di appuntamenti e aperture straordinarie serali del museo per promuovere il patrimonio culturale del Maec, e della città di Cortona, anche attraverso percorsi suggestivi e accattivanti.

La formula è semplice: ogni appuntamento propone brevi visite alle collezioni museali incentrate sul tema della serata (a cura di Aion cultura) seguite da degustazioni guidate (a cura del Consorzio Cortona vini): lo scopo è quello di incuriosire i partecipanti coniugando le eccellenze culturali e produttive del nostro territorio.

Insieme quindi al museo, protagonista sarà il vino, un tema antico quanto contemporaneo, declinato sotto varie angolazioni: dall’archeologia alle moderne produzioni, dall’arte alla letteratura al turismo enogastronomico, ma sempre visto come espressione culturale di una civiltà.

Nella serata di venerdì 7 agosto il tema «Il vino etrusco incontra le syrah di Cortona», oltre a presentare i preziosi materiali archeologici delle collezioni connessi con il simposio e la produzione del vino, permetterà ai partecipanti di approfondire un aspetto particolare e cioè il viaggio che non solo i popoli ma anche i vitigni hanno compiuto sul Mediterraneo antico.

L’iniziativa è a pagamento al costo promozionale di € 8,00. La prenotazione è necessaria chiamando lo 0575 637235.


© 1997-2019 Nove da Firenze. Dal 1997 il primo giornale on line di Firenze. Reg. Trib. Firenze n. 4877 del 31/03/99

Powered by Aperion.it